Utente 103XXX
Sono stato dal cardiochirurgo che mi consigliato un controllo tra sei mesi, ed in caso di aumento dei diametri ventricolari o diminuzione della Fe la sostituzione valvolare con protesi meccanica o homograft, ha escluso la biologica poiche dura nei giovani tra i 6-10 anni.
Se optassi per la Homograft in caso di risostituzione mediamente dura 15 anni sarà possibile farla con tecnica microinvasive.
Inoltre mi ha consigliato di fare una visita dall' otorino per valutare se optare per la tonsillectomia (circa 3 episodi l'anno) l'otorino consultato sostiene che al momento non c'è necessita, secondo la vostra esperienza è meglio toglierle le tonsille prima della sostituzione o tenerle non comporta grandi rischi.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, l'intervento di tonsillectomia viene considerato una pratica chirurgica a basso rischio. Nel suo caso, il rischio al massimo potrebbe essere considerato di grado medio, ma ciò dipende molto anche dalle condizioni cliniche all'atto dell'intervento, condizioni che solo l'anestesista e il chirurgo "dal vivo" potranno osservare. In linea generale, non mi sembra che lei corra particolari rischi.
Saluti
[#2] dopo  


dal 2009
Grazie per la risposta