Utente 111XXX
Salve,
Due giorni fa tornando dallo sci la pelle era molto arrosita(sul viso) ho applicato subito una crema idratante, il giorno dopo avevo il viso gonfio con piccole bollicine e un po di pus che usciva, sno subita corsa in farmacia e mi e stato consigliato una crema a base di cortisone da applicare la sera..Dopo qualche ora il gonfiore e diminuito un po, pero oggi mi sono vegliata di nuovo col viso gonfio al punto che o pure difficolta ad muovere le labbra.Il farmacista mi aveva detto che non era necessario andare dal medico e che sarebbe passato senza bisogno di interventi.Pero oggi ho dovuto prendere un aspirina perché mi hanno detto che aiuta..Cosa devo fare secondo lei?Ho paura che il gonfiore non passi, e purtroppo non posso rimanere a casa ancora a lungo perche dovro tornare n università per esami..Secondo lei quando passera gonfiore e rossore?
Grazie del vostro aiuto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
credo che il suo farmacista avesse poi torto, perchè l'ideale è andare dal medico, anzi, dal dermatologo per fare gestire la situazione che, dalla descrizione, parrebbe un'ustione solare. E necessita, io credo, di una terapia un pò più composita di un pò di crema cortisonica.
Vada pure con fiducia alla consulenza persso uno specialista di sua fiducia, poi magari ci faccia sapere.

cari saluti

Mocci
[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per la risposta!!Le volevo chiedere ancora una cosa,siccome non ho un dermatologo secondo lei e meglio andare in ospedale e chiedere di farmi vedere?Sto prendendo farmaci che forse hanno avuto un influenza a rendere la mia pelle fotosensibile: antidepressivo(fluoxetina cloridrato) e antiallergici e pure una medicina per l'acne (e un antifiamatore credo limeciclina e si chiama Tetralysal della Galderma)..Secondo lei aspetto qualche giorno per vedere se migliora la pelle ho e meglio andare subito in ospedale a consulatare un esperto..Sembra ci siano meno bollicine, pero su quelle essistenti e apparso un punto giallo,come piccoli fruncoli..Grazie mille per il suo aiuto
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Cara paziente,
direi di sì, che vada a visita, non solo per questo problema acuto ma perchè le consiglieranno come gestire la fase di guarigione e come lavarsi ed idratarsi. Per quantio riguarda i farmaci che prende, pur non facendolo in modo eclatante, in realtà potrebbero se non sensibilizzare alla luce la sua cute, per lo meno forse renderla un poco più sensibile. Le ricordo che è buona norma, prima di espiorsi al sole, applicare gli schermi solari, nel caso poi si assumano medicinali, di medio - alto fattore protetivo e riapplicarli ogni 1 - 2 ore perchè mantengano la loro efficacia.
Cari saluti

Mocci
[#4] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Caro Dott.Mocci,
La ringrazio tantissimo per il suo gentile aiuto.Andro al piu presto da un dermatologo per evitare che la situazione peggiori.E la prossima volta usero un fattore solare alto,sopratutto sotto medicinali...
Grazie ancora,un caro saluto