Utente 111XXX
Salve, sono all 33 settimana di gestazione ed inizio ad avere fastidi ad una cicatrice relativa ad una fistola perianale operata nel 2007.
Nel particolare al tatto risulta gonfia ed ho il timore che possa riacutizzarsi l'ascesso anche se fino ad oggi (dopo l'intervento) non ho riscontrato nessun tipo di problema.
A volte penso che il fastidio sia dovuto all'aumento di peso (10kg)ma il dubbio resta...
Le faccio presente che sono affetta da morbo di crohn anche se nell'ultimo anno dalle analisi ricorrenti effettuate risulta in fase di remissione.
Volevo anche chiederLe se potrei avere problemi nell'affrontare un parto naturale.
la ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La possibilità teorica in effetti esiste, nel caso sara' indispensabile un eventuale drenaggio.Il parto di per se' non costituisce un problema. Auguri!