Utente 955XXX
Egr. dottori ho 31 anni non fumo, nn bevo alcolici e ho una P.A. di 115-80 due mesi ho fatto degli accertamenti clinici come ECG, Eco Ecg rx torace, eco collo, eco addome tutti risultati negativi tranne la gastroscopia ke ha evidenziato una esofagite da reflusso e una duodenite, volevo chiedervi se i sintomi che sento in questi giorni pulsazioni all'addome e sensazione di peso all'addome sia da attribuire ai problemi intestinali, al mio stato d'ansia o ad un presunto aneurisma all'aorta addominale

grazie per la vostra collaborazione

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile signore,
l'ecografia dell'addome avrebbe dovuto vedere un eventuale aneurisma dell'aorta.
con i limiti del mezzo che stiamo utilizzando potrebbe essere appunto un problema di ansia

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 955XXX

Iscritto dal 2009
Egr. dott. Catani
Grazie mille per la sua velocità di risposta Le volevo chiedere i sintomi da me indicati li sento per ora solo quando sono sdraiato, ho letto su internet che questo sintomo dell'aneurisma dell'aorta può essere confuso con un mal di schiena, visto che in questo momento mi fà male
la schiena è possibile che sia tale sintomo?
Da quando navigo su internet sto diventando un pò ipocondriaco
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile signore,

ormeggi!! si faccia un giro a piedi. mi perdoni il gioco di parole.

il dolore alla schiena può in alcuni casi essere non interpretato in modo corretto (se non si pensa all'aneurisma). lei è un soggetto giovane, anche se non indica la sua pressione arteriosa. le ripeto comunque che l'ecografia parli chiaro.

cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 955XXX

Iscritto dal 2009
dott Catani ha ragione Lei sto diventando ipocondriaco cmq la mia pressione arteriosa l'ho già indicata nella prima domanda ripeto 120-75 tranne quando sono ansioso allora lì sale un pò 140-90
[#5] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
ripeto è troppo giovane, è normotesoha fatto tutta qella sfilza di esami negativi e ho dato inoltre un'occhiata ai suoi precedenti passaggi in mediciitalia.

mi sembra che la cosa più saggia sarebbe cercare un bell'ormeggio, in un posto caldo e riparato (non il messico, per lo meno ora!).

cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 955XXX

Iscritto dal 2009
Egr. dott. Catani ieri son andato dal mio medico curante mi ha visitato è mi ha detto che nn sente nessun problema alla palpazione io però la notte nn riesco comunque a dormire per il forte dolore che ho nella zona sotto l'ombellico anche adesso ke le scrivo sento un dolore urente, oggi ho controllato l'ecoaddome ke ho fatto 2 mesi fà e non mensiona nel referto l'aorta è possibile ke il tecnico abbia potuto nn controllarla oppure nn ci abbia fatto caso più di tanto?
Oggi pomeriggio o Lunedì pomeriggio vado da un ematologo per un doppler così almeno posso stare più tranquillo.
[#7] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
le ripeto che è un soggetto normoteso, giovane, ha eseguito diverse indagini diagnostiche, è stato anche visitato dal medico, credo proprio che abbia bisogno di un bel viaggio rilassante non su internet però.

buon 1 maggio

cordiali saluti