Utente 111XXX
Salve a tutti,
avrei un dubbio che spero possiate gentilmente aiutarmi a chiarire.
10 giorni fa ho subito un'intervento di circoncisione parziale a causa di una fimosi che non mi permetteva di scoprire il glande in erezione. L'operazione è riuscita bene, ho già fatto due visite di controllo e pare stia andando per il verso giusto. Ciò che mi lascia perplesso è solo che, nonostante il dottore che ha eseguito l'intervento mi abbia ribadito durante l'ultima visita di controllo che si è trattata di una circoncisione parziale, il glande è sempre scoperto, e non riesco a tenerlo coperto neanche un po'.
Cioè, se manualmente tiro sù la pelle (nonostante i punti non ancora caduti, ma che non danno dolore) posso coprirlo, ma una volta lasciato andare il pene subito si scopre di nuovo.
Da cosa puo' dipendere? Forse dal fatto che non c'è abbastanza pelle perchè si tenga per metà coperto? E cosa fa se mi trovassi costretto a lasciarlo sempre scoperto?
Inoltre, nel caso in cui dovessi comunque lasciarlo scoperto sempre, quando i punti saranno caduti e la ferità si sarà rimarginata, il pene potrà avere, scusate la definizione, un ‘brutto aspetto’, considerato che è stato operato perchè il glande restasse per metà coperto e non perchè dovesse vedersi sempre e comunque senza prepuzio?

Vi ringrazio molto in anticipo, aspetto ‘con ansia’ Vostre delucidazioni.


saluti,
Michele

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
aspetti almeno tre mesi per vedere aspetto definitivo del pene, che fino ad allora vi sono aggiustamenti continui, spesso succe de che l' edema postoperatorio faccia sembrare il prepuzio più corto
[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio Dr. Cavallini per la risposta.

In verità a me sarebbe anche andato bene fare una circoncisione totale. D'altronde quando provo a coprire il glande per metà non mi piace affatto l'aspetto che assume, ma anche ora che resta scoperto, sarà per i punti o per la cicatrice, ma ha una ‘conformazione’ che non mi convince, o più precisamente non mi sa di un classico pene circonciso. Comunque sia, evidentemente il dottore che mi ha operato ha preferito intervenire così, e non me la sono sentita di mettere troppa voce in capitolo. Del resto non sarei io l'esperto...


Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
prima di ogni apprezzamento estetico aspetti un paio di mesi o più, che si deve risistemare tutto.