Utente 179XXX
La mia eiaculazione da un po di tempo non è di colore normale, cioè bianco ma di color bianco ruggine e poi ci sono delle concentrazioni di sperma piu' scuro di colore tipo ruggine, come un agglomerato che fa prendere il colore a tutta l'eiaculazione. Non sono mai stato da un urologo ne ho mai avuto nessun disturbo e non ho anche adesso nessun dolore ne disturbo di qualsiasi genere. Questo avviene quando non ho eiaculazioni frequenti, avendo eiaculazioni frequenti il problema scompare del tutto. Ma la cosa mi preoccupa visto che non ho nessun disturbo. E' una cosa grave? Esistono medicinali appropriati? Qualcuno mi puo' aiutare? Ringrazio tutti anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro signore, non credo si tratti di nulla di serio,anche perchè lei non riferisce altri sintomi accessori. La frequenza dei rapporti in questi casi gioca sicuramente un ruolo importante (può determinarsi una maggiore concentrazione del liquido seminale dopo lunghe astinenze), tuttavia una eccessiva colorazione dello sperma (tipo brunastro per esempio) potrebbe anche essere espressione di una prostatite. Niente di particolare, ma le consiglio anche in virtù della sua età di farsi comunque visitare da un collega urologo nella sua zona.
tanti saluti,
dott. Daniele Masala.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore 17936,

la colorazione del suo sperma è probabilmente legata alla presenza di tracce di sangue, fenomeno non inconsueto e frequente in chi comincia ad avere qualche problema prostatico ( e i suoi 47 anni lo fanno pensare)
Una urinocoltura, una spermiocoltura, un esame dello sperma e poi una visita dal suo medico o da un urologo potranno chiarire il fenomeno
cari salti
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
farei una visita specialistica urologica con spermiocoltura ed urinocoltura
[#4] dopo  
Dr. Domenico Battaglia
24% attività
0% attualità
8% socialità
ESTE (PD)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Caro Paziente,
L'emospermia va sempre indagata non sarei superficiale,
eseguirei un Colloquio anamnestico,con l'esito di esame urine completo urinocoltura uroflussometria PSA