Utente 102XXX
buonasera,
ho 59 anni sono alto 168 cm. peso 69 kg. e faccio una moderata attività fisica (corsa due o tre volte la settimana per una ora).
Sono due anni circa che, dopo un Ca. della vescica già operato due volte, riscontro negli esami del sangue alti valori del glucosio. Ad intervalli di sei mesi sono risultati, nell'ordine, per due volte valori pari a 125 su 110 una volta 113 su 110 e due volte (le ultime) pari a 119 su 110.Nel mese di dicembre 2008 ho fatto la curva di carico con il seguente risultato: glucosio basale 111 su 110 glucosio 120 minuti 81. nel mese di aprile 2009 ho fatto nuovamente alcuni esami che hanno dato i seguenti valori: glucosio 119 valori di riferimento 70/110 - hb. emoclobina glicata 5,8 Val.Rif.4,8/6,1 - GGT. 56 Val.Rif. 5/57 - Bilirubina totale 1,81 Val.Rif. 0,2/1,2 - Ferro 116 Val. Rif. 40/145 - colesterolo totale 218 Val.Rif. 135/200 - colesterolo hdl 57,- trigliceridi 72. Val.Rif. 35/155. Oggi il servizio diabetologico della mia città, dove sono stato inviato dal medico di base, visti i risultati degli esami da me prodotti e senza farmi altri esami, mi ha rilasciato il seguente referto:"Alterata glicemia a digiuno in pz. con sindrome metabolica". Si consiglia alle indicazioni dietetiche, di svolgere una moderatà attività fisica (30 minuti di camminata a passo svelto 3-4 volte alla settimana) e di monitorare la pressione arteriosa. Inoltre mi ha prescritto una serie di esami da fare tra sei mesi.Lo stress dovuto al problema alla vescica può aver prodotto l'innalzamento della glicemia? sono destinato al diabete o la condizione descritta può essere reversibile?
cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Villa
24% attività
0% attualità
0% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
l'alterata glicemia non dipende nè dallo stress nè dall'intervento alla vescica.
Segua la dieta che le hanno consigliato, svolga regolare attività fisica e tenga controllata la glicemia.
Il mutamento dello stile di vita dovrebbe essere più che sufficiente a far regredire l'alterazione glicemica.
Cordiali saluti,
[#2] dopo  
102765

dal 2009
Gentile Dr. Villa,
La ringrazio per la risposta formulata.
Seguo regolarmente la dieta che ha prodotto un sensibile dimagrimento; continuo la moderata attività fisica sopra descritta e la glicemia al mattino continua ad essere leggermente alterata questa mattina 123. seguirò i suoi consigli
cordiali saluti