Utente 111XXX
Salve
da ormai un anno circa ho un problema alla cartilagine nasale ed ho deciso di approfittare del sito per avere delucidazioni a riguardo.
Circa un anno fa appunto dopo aver fatto attività fisica mi sono accorto che all' improvviso la parte destra del mio naso si era come aflosciata creando una asimmetricità piutosto evidente (per intenderci, osservandola di fronte..appare come una macchia scura sulla parte destra del naso (zona cartilagine alare)che al tatto si percepisce come una depressione, osservandola di profilo o comunque piu di ianco si vede facilmente un affossamento di colore leggermente piu scuro della pelle del resto del naso e cio pare essere avvenuto senza aver subito alcun contatto violento al setto .Convinto fosse un trauma passeggero non ho chiesto informazioni al mio medico ma a distanza di un anno dall' accaduto non avendo notato alcun miglioramento mi sono deciso a chiedere informazioni a riguardo ... presto andro a farmi visitare ma per ora sarei lieto di avere un opinione dal sito...il fastidi che questo trauma mi arreca e solo estetico in quanto non ho avetito mai dolore nemmeno quando la cartilagine si era appena afflosciata.
vorrei sapere se si conosce un sistema per rimettere apposto la cartilagine chirurgico o medicinale che sia...
e se possibile vorrei anche sapere che tipo di alimentazione sia preferibile seguire per far si che le cartilagini siano sane ed elastiche, oppure se mi puo consgliare un integratore adatto...
spero di essere riuscito a rendere l' idea mi auguro vogliate aiutarmi
Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Daniele Bollero
44% attività
16% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
gentile utente,
sicuro di non avere avuto traumi anche minimi? l'alimentazione non entra in gioco nella qualità delle sue cartilagini mentre un trauma potrebbe avere provocato un infossamento della cartilagine alare.
a distanza di tempo il riposizionamento manuale non è duraturo mentre esistono tecniche chirurgiche per correggere tale inestetismi.
E' inoltre importante valutare la narice dinamicamente, se quando inspira la valvola nasale si chiude completamente allora il problema non è solo estetico ma anche funzionale
[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per la risposta
quindi per riposizionare in modo corretto la cartilagine alare è necessari un intervento...comunque l infossamento della cartilagine alare non è accentuato a tal punto da venirew aspirata mentre ispiro ho letto su un sito riguardo questo problema e riguardo il tipo di chirurgia che richiede ma non è il mio caso per fortuna ... il problema è legato unicamente all' estetica. Mi potrebbe spiegare in cosa consiste l' intervento chirurgico al quale dovrei sottopormi per il riposizionamento? In modo tale che io possa valutare se ne vale la pena '
ringrazio in anticipo
sentiti saluti
[#3] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per la risposta
quindi per riposizionare in modo corretto la cartilagine alare è necessari un intervento...comunque l infossamento della cartilagine alare non è accentuato a tal punto da venirew aspirata mentre ispiro ho letto su un sito riguardo questo problema e riguardo il tipo di chirurgia che richiede ma non è il mio caso per fortuna ... il problema è legato unicamente all' estetica. Mi potrebbe spiegare in cosa consiste l' intervento chirurgico al quale dovrei sottopormi per il riposizionamento? In modo tale che io possa valutare se ne vale la pena '
ringrazio in anticipo
sentiti saluti
[#4] dopo  
Dr. Daniele Bollero
44% attività
16% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
gentile utente,
per essere precisi occorre valutare in maniera diretta la sua situazione clinica, aspetti serenamente la sua visita programmata e sulla base di quanto le dirà il collega valuti se effettuare quanto le proporrà
saluti