Utente 902XXX
Circa 2 mesi fa,mentre lavoravo,mi è entrata una spina nel polpastrello del dito indice.Non ci ho dato particolare importanza al fatto perchè mi era già capitato in passato e la spina era sempre uscita spontaneamente.Questa volta però è passato tanto tempo,il dito si è un pò gonfiato e continua a fare male.Ho provato dopo una settimana ad aprire un po' con l'ago per facilitare l'uscita della spina ma niente.Adesso non vedo la spina...temo sia entrata in profondità.Che cosa posso fare?Aspettare ancora qualche mese nella speranza che il corpo la espelle spontaneamente o rivolgermi subito ad un medico?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Busa
24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Egr. utente,
in questi casi ritengo più utile del "fai da te" un esame ecografico per identificare il corpo estraneo e una visita presso uno specialista Chirurgo della mano. In gran parte dei casi basta un trattamento ambulatoriale in anestesia locale per risolvere definitivamente la condizione!