Utente 110XXX
ho sempre mani e piedi molto freddi,non si scaldano mai,non è solo un periodo,ne soffro da sempre.Può essere collegato con la circolazione o con il fatto che presento carenza di ferro?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
66038

Cancellato nel 2009
Cara signorina

Quando fa molto freddo l'organismo, per mantenere costante la temperatura corporea, riduce l'afflusso di sangue verso mani e piedi e questo fa sì che cuore e cervello mantengano la temperatura adatta per un loro corretto funzionamento.
Chi ha i piedi freddi, anche se questi sono ben coperti e protetti, potrebbe soffrire di problemi di circolazione sanguigna, anemia oppure disturbi ormonali.

Altri motivi possibili che impediscono ai piedi di avere una giusta temperatura sono l'abuso di nicotina o un'errata alimentazione.

Anche se spetta al medico scoprire le cause, uno stile di vita sano, applicazioni con l'acqua, ginnastica dei piedi e massaggi sono mezzi naturali per migliorare questo problema.

Se all'origine del problema non ci sono disfunzioni organiche è sufficiente seguire un'alimentazione sana, ricca di vitamine e sali minerali e fare regolarmente del movimento. Per migliorare l'irrorazione sanguigna sono utili diverse applicazioni della medicina naturale:getti con l'acqua, pediluvi, ginnastica ai piedi e massaggi In ogni caso è importante sottoporsi ai trattamenti con regolarità.

Pediluvi freddi (15-20 °C), tiepidi (32-37 °C), caldi (38-42 °C) e getti con l'acqua attivano la circolazione sanguigna; a questo scopo, un pediluvio di acqua calda e fredda alternato è estremamente salutare.

Massaggiando i piedi si stimola l'irrorazione sanguigna. Massaggiare ciascun piede partendo dalle dita ed effettuando movimenti circolari. Per aumentare l'azione potete servirvi di un olio riscaldante. Anche una palla per i massaggi può tornare utile: appoggiare leggermente i piedi sulla palla e farla rotolare avanti e indietro.

Cordialmente