Utente 111XXX
Buongiorno,
su consiglio di una mia amica ho acquistato Dexeryl crema per mia figlia di 6 anni che soffre di dermatite atopica.
Essendo un prodotto nuovo e visto i componenti vorrei chiedere:
- se posso usarla tranquillamente sulla bambina ogni giorno senza creare effetti collaterali
- se si può applicare sul viso
- sul foglio istruzioni c'è scritto di non usarla insieme ad altre creme, che significa? Non posso applicare al mattino una crema idratante e poi alla sera dexeryl?
Vorrei essere tranquilla...
Vi ringrazio in anticipo per la risposta.
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
0% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
Cara paziente,
il dexeryl non è una crema nuova ma viene gia utilizzata in Francia da qualche tempo. E'un ottimo idratante e non solo visto che si usa soprattutto nelle ittiosi, in cui le squame cutanee sono abbondantissime.
Nella D.A. non la ho mai usata, in genere dò idratanti/emollienti che contengano omega acidi, carenti nell'atopico.
Non ho neppure idea di come sia clinicamente la dermatite di sua figlia. E' necessario prima un corretto inquadramento della patologia anche per valutarne la fase e la modalità di attività, poi valutare il prodoto da utilizzare. Tutto ciò non può prescindere dalla visita da un dermatologo pediatra, mi raccomando. Mi tenga, se possibile informato.

Cari saluti


Mocci
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Mi sembra quantomai opportuno, asserire due cose:

- solo il dermatologo dovrebbe prescrivere i prodotti dermocosmeceutici, che nella dermatite atopica sono parte integrante della terapia

- solo il dermatologo può fare una diagnosi corretta dei una patologia così complessa, multifattoriale e variabile come la dermatite atopica.

Questo per la salute della sua Bambina.

cari saluti
[#3] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Vi ringrazio per le risposte.
Il dermatologo mi aveva prescritto Ictyane che ho usato fino ad oggi.
Con Dexeril ho voluto provare a cambiare crema, come dicevo su consiglio di un'amica, sul foglietto vi è indicato anche per D.A.
Quindi meglio continuare solo con ictyane??

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
0% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
Cara paziente,
generalmente io nel dare gli idratanti - emollienti negli atopici sono molto molto pignolo, ed ho le mie idee in proposito, dovute anche al fatto che, avendo visitato in vita mia svariate migliaia di bimbi, un briciolo di esperienza dovrei avermelo fatto.
L'idea di fondo è che l'approccio alla DA sia di tipo multiplo, cioè non con un singolo prodotto ma attaccando la patologia da aspetti diversi. In realtà è una patologia molto complicata e specialistica, spesso presa in maniera semplicistica anche da molti colleghi dermatologi, per cui la invito a recarsi al più presto presso un centro di dermatologia pediatrica dove vedrà, inizieranno a gestire la cosa con un approccio fondamentalmente diverso che con un semplice, per quanto buono, emolliente, perchè un idratante o un emolliente non vale l'altro, si ricordi, e l'atopico spesso si cura anche con questi.

Un caro saluto


Mocci
[#5] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dott. Mocci,
Lei è stato molto preciso.
Il fatto è che ho già portato la bambina al centro dermatologico pediatrico (Osp. San Paolo di Milano) e il dermatologo ha prescritto il cortisone per le fasi acute e solo Ictyane come crema idratante da applicare giornalmente, e prodotti per l'igiene. Solo questo..
Non so se lei può fare nomi di prodotti in questa rubrica...
Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
0% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
Allora,
risposta telegrafica perchè non ho tempo...
Essendo io allievo, da un punto di vista della dermatologia pediatrica della scuola di via Pace, quella del Prof. Gelmetti, io, per distorsione mentale, quando penso ad un centro dermo pediatrico penso a quello. Per il resto mi coglie in contropiede nel senso che pensavo che per dare solo dello stroide non ci fosse la necessità di uno specialista in bimbi, ma tant'è.. Dev'essere che nel frattempo mi sono perso qualcosa.
Io vedo il dermatologo pediatra in maniera diversa.
Tornando a noi, no, è scorretto fare nomi di prodotti in questa sede, ma posso esortarla a recarsi, in via Pace, al centro della dermatite atopica o afare anche una visita dermatologica, visto che ci lavorano colleghi ottimi.

In bocca al lupo e cari saluti

Mocci
[#7] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dott. Mocci,
siamo già stati anche in Via Pace circa 2 anni fa.
Stesse risposte del San Paolo, cortisone al bisogno e 1 crema idratante tutti i giorni...
La ringrazio comunque per avermi dato suo prezioso parere!
Cordiali saluti.
[#8] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

ad oggi l'approccio dermato-pediatrico in corso di dermatite atopica, dovrebbe prevedere strategie diagnostiche particolari ma soprattutto terapeutiche innovative che releghino il cortisonico all'ultimo posto delle possibilità.

Non perda la fiducia e cerchi di reperire la sua strada dermatologica.

carissimi saluti