Utente 102XXX
Buonasera,

premetto che non fumo, non abuso di alcolici, ecc. Causa faringite, ho presso lunedì 3 compresse di un fans. Lunedì notte è cominciato il mio calvario. Mi sono svegliato in piena notte con un forte mal di stomaco (pressione costante, non fitte). Pur avendo sospeso il fans, ho avuto dolori per tutta la giornata di ieri (prima, durante e dopo i pasti). Da stanotte il dolore è cambiato: non più pressione costante, ma fitte a cadenza più o meno regolare alla bocca dello stomaco (diciamo 1 ogni minuto per periodi di 30 minuti circa ogni 4-5 ore). Alcune sono veramente molto forti (tipo coltellata dall'alto verso il basso). Mai avuto mal di stomaco prima. Solo occasionali mal di pancia forti e abbondanti, credo dovuti alla mia immensa stitichezza. Le fitte allo stomaco sono ancora presenti mentre sto scrivendo questo post. Nessun altro sintomo: niente nausea, vomito o inappetenza. Digestione regolare. Feci di colore abituale.
Vorrei quindi sapere cosa potrebbe essere. E poi sapere se procedere con un rx opaco in luogo della gastroscopia (che mi terrorizza). Non ho avuto il tempo di andare dal mio medico di base, ma se le fitte rimangono così posso andare al pronto soccorso?

Grazie infinitamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile signore,

ormai dovrebbe essere una strada in discesa!!

l'errore è stato, come lei ha già capito e rilevato, l'assunzione di farmaci antiinfiammatori non steroidei lontano dai pasti. verosimilmente, come le stavo dicendo, dovrebbe essere in via di miglioramento, il suo stomaco ha avuto tempi migliori, il fatto che che lei non abbia notato modificazione cromatiche delle feci depone bene.

si rivolga comunque al suo medico curante per una terapia mirata.



cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Ill.mo prof. Catani,

innanzitutto La ringrazio per il celere riscontro.

Ho omesso di dire che le tre compresse sono state assunte subito dopo colazione, pranzo e cena. Proprio questo mi ha dato preoccupazione, anche perché non ne faccio affatto un uso abituale. Possibile che tre sole compresse (prese ai pasti) abbiano generato dolori di tale entità? Quale terapia può cortesemente consigliarmi?
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
si è possibile, in alcuni soggetti, addirittura ne basta una sola.

non è possibile consigliarle terapie pe via telematica, per diversi motivi, compreso il fatto che ritengo che sia indispensabile una visita medica, è per questo che le ho già consigliato di rivolgersi al suo medico curante.

cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Ill.mo prof. Catani,

La ringrazio per avermi tranquillizzato. I dolori persistono. La settimana prossima vedrò di andare dal medico.

Cordialità
[#5] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
buon 1 maggio
cordiali saluti