Utente 111XXX
Salve sono una ragazza di 27 anni e da qualche mese provo un dolore, delle volte anche acuto, all'addome inferiore lato dx. Il dolore spesso si irradia anche alla schiena in un punto preciso della colonna vertebrale ed alla gamba, sono stata già un paio di volte dal mio medico curante il quale inizialmente sospettando un'infiammazione dell'appendice mi ha prescritto una cura antibiotica che per un periodo ha fatto scomparire il dolore, che però poi si è ripresentato.
Ho fatto le analisi del sangue ed urine ed i valori sono tutti nella norma, quindi il dott. mi ha consigliato di effettuare un'ecografia pelvica. Fatta l'eco è risultato che all'ovaia dx c'era una cisti di circa 40mm, e quindi mi ha indirizzata da un ginecologo, il quale dopo due giorni dalla prima eco l'ha ripetuta presso il suo studio e la cisti incredibilmente era del tutto scomparsa lasciando l'ovaio ingrossato. Il ginecologo mi ha prescritto comunque una cura a base di pillola anticoncezionale ESTINETTE avendo l'ovaio micropolicistico.
La cura la sto facendo da una ventina di giorni e fino ad una settimana fa il dolore era solo un ricordo, ma adesso purtroppo si sta ripresentando.
Vorrei gentilmente un consiglio su cosa posso fare per risolvere il problema.
Chiedo grazie anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
E' ovviamente difficile poter fornire un parere attendibile a distanza.
E' purtroppo frequente il ricorso ad una terapia antibiotica con l'intento di spegnere una sospetta appendicite; talvolta accade che i sintomi vengano temporaneamente "coperti" per poi ripresentarsi non raramente in maniera atipica: questa possibilità va tenuta presente, ma non è sostenibile con certezza per via telematica.
[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per la risposta. Non so se però andare nuovamente dal mio medico curante, sono un pò preoccupata anche perchè tra meno di un mese mi sposo e non vorrei che un'infiammazione forte all'appendice mi colpisse all'improvviso. Vorrei, sinceramente, sapere se c'è qualche altro accertamento specifico che posso fare per sapere se è sicuramente l'appendice, perchè anche in ginecologo mi ha detto che avendo anche una cisti ovarica non si può escludere che ci sia anche un problema all'intestino.
Prima non ho specificato che io comunque spesso ho sofferto di disturbi all'intestino come ad esempio addome gonfio e quindi dolorante e senso di pesantezza, infatti l'anno scorso feci anche un'eco a tutto l'addome e risultò esclusivamente il pancreas pieno di gas. Non so se le cose possano essere correlate,comunque mi scuso per essermi dilungata di nuovo.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Il "pancreas pieno di gas" non è un reperto possibile.
La diagnosi di appendicite si basa essenzialmente sui rilievi anamnestici (sintomi) e clinici (visita) e sulla esclusione di altre patologie potenzialmente correlabili: si tratta prevalentemente, nel sesso femminile, delle affezioni a carico dell'apparato urogenitale.
Una rivalutazione specialistica, anche sulla scorta degli ulteriori accertamenti ginecologici nel frattempo effettuati, potrebbe senz'altro esserle utile.
Tenga presente che una cisti ovarica "che scompare" (follicolo ? corpo luteo ?) è del tutto compatibile con le normale fisiologia dell'apparato riproduttivo.
[#4] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la sua gentilezza e disponibilità.