Utente 112XXX
salve, ho 27 anni e sono alta 1.65 cm e peso 53 kg,sono un'istruttrice di fitness, e curo costantemente il mio corpo. il mio problema è la cellulite localizzata sui glutei e sull'esterno gamba,presente din dallo sviluppo. L'ho combattutta su tutti i fronti: creme, fanghi, integratori, 4 tipi di mesoterapia, ozonoterapia, massaggi circolatori e drenanti, lpg (8 mesi),con pochissimi risultati; ed ora di nuovo mesoterapia e velasmooth. ho sentito parlare della cavitazione e della carbossiterapia, comunque vorrei sapere quali sono i rimedi più efficaci,vorrei spendere i miei soldi al meglio, e se conoscete centri o medici affidabili a napoli e a caserta. grazie, vorrei combattere questo mio problema al meglio.
[#1] dopo  
Dr. Cristiano Biagi
24% attività
4% attualità
4% socialità
LUCCA (LU)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
gentile Sig.na,
mi pare di capire che il suo sia un problema di adiposità localizzate, cioè di accumuli di grasso in zone "critiche".
Le terapie più idonee a combattere il problema delle adiposità sono, elencate in ordine di efficacia:
1. liposcultura (la più efficace)
2.laser lipolisi o smart lipo
3.cavitazione ultrasonica e
4.iniezioni intraadipose di fosfatidilcolina acetato (lipodissolve)
5. mesoterapia e carbossiterapia, più efficaci sugli inestetismi cutanei superficiali che non sul grasso.
La scelta tra le diverse opzioni terapeutiche dipende da un lato dalla Sua situazione oggettiva (quantità reale di grasso in eccesso e "situazione cutanea", cioè sopratutto grado din elasticità della pelle), dall'altro dalle Sue aspettative realistiche di risultato.
La cavitazione è senza dubbio una metodica relativamente nuova, che consiste nel trattamento di aree di adiposità con sonde che producono ultrasuoni. A seconda dei macchinari, si esegue in 3-5 sedute , una a settimana in genere; il costo varia molto (150-600 euro a seduta) in relazione al macchinario. I risultati sono buoni e le sedute assai confortevoli (come una sorta di massaggio).
Purtroppo non conosco direttamente centri nella Sua Regione.
cordialmente,
[#2] dopo  
Dr. Amedeo Moscati
24% attività
0% attualità
4% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2002
Buongiorno, mi sembra improbabile che una fitness come lei abbia la cellulite in senso patologico; credo anche io come il collega che si tratti di una conformazione adiposa, soprattutto perchè presente da ragazzina.
Credo che il modo migliore sia la liposcultura moderna con cannule sottili in anestesia locale e sedazione. Fornisce risultati prevedibili e certi. Personalmente ho avuto molte delusioni con il lipodissolve, per cui lo pratico solo nelle persone con accumuli molto limitati e che comprendano le incertezze, variabilità e lunghezze del trattamento, e che non vogliono operarsi. Il costo inoltre, con le varie sedute, è di solito eguale alla liposcltura. Le altre tecniche di liposcultura, sono modi diversi di togliere il grasso; in effetti a mio parere il modo a freddo con la cannula dopo infiltrazione tumescente è il più collaudato e riproducibile, oltre che in genere il meno costoso. Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Di Toro
16% attività
0% attualità
0% socialità
MILAZZO (ME)
Rank MI+ 16
Iscritto dal 2008
Salve, in effetti per poter dare una risposta attendibile ed esauriente al suo quesito,occorrerebbe valutare soggettivamente il suo inestetismo. In linea di massima la mia esperienza di approccio è prevalentemente di carattere medico.Se si tratta di adiposità localizzata,un trattamento abbastanza efficace è la cavitazione con apparecchi elettromedicali previa infiltrazione di soluzione fisiologica o fosfatidilcolina. Se invece si tratta più di cellulite ,con cute a buccia d'arancia o a materasso con evidenti problemi circolatori, buoni risultati si ottengono con la carbossiterapia. Non so, purtroppo, darLe indicazioni sui medici che praticano queste terapie nella sua zona. Giuseppe Di Toro.
[#4] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
grazie a tutti per la vostra attenzione, ma vorrei precisa re che il mio problema è la cellulite, visibile quando sono alzata e non visibile in posizione sdraiata e non adiposità localizzata, dopo tutte le varie visite mediche ho capito la differenza, spero. comunque grazie ancora.
[#5] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Cara utente
la cellulite (PEFS in termini dermatologici ovvero panniculopatia edematoso-fibro-sclerotica) non è un semplice inestetismo bensì una patologia del microcircolo il cui approccio deve essere anzitutto medico. si valuteranno in sede di consulenza la familiarità, abitudini, fattori predisponenti e si correggeranno le abitudini errate. Si prescriveranno drenanti e NON diuretici. Come trattamenti nella ampia gamma di apparecchiature disponibili direi:
no a cavitazione poichè non ci sono accumuli adiposi.
no a smartlipo per quanto detto sopra.
si ad apparecchiature laser di tipo esclusivamente medicale (non estetico). La mia esperienza si incentra essenzialmente su Triactive (laser dioodo,aspirazione e crioterapia insieme)che negli USA rappresenta uno dei laser dermatologici contro la cellulite più diffusi tra i migliori dermatologi, ma sono validi anche ultrasuoni, mesoterapia omeopatica, linfodrenaggio... Non so dirle sulla carbossiterapia di cui non ho esperienza.

cari saluti
[#6] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per la sua disponibilità terro conto dei suoi consigli.grazie ancora
[#7] dopo  
Dr. Cristiano Biagi
24% attività
4% attualità
4% socialità
LUCCA (LU)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Gentile Utente, concordo col Collega;
Il triactive, che anche noi adoperiamo da quasi 2 anni, è un'ottima scelta per trattare le problematiche "superficiali" cutanee, come ritenzione idrica e cute a buccia d'arancia.
cordialmente,
[#8] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
grazie per il consiglio, ma non sò dove andare, conosce qualcuno dalle mie parti (caserta o napoli)? mi hanno parlato anche del velasmooth lei che ne pensa?
cordialmente ringrazio.
[#9] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
gentile utente
non posso dire del Velasmooth in quanto l'ho impiegato solo per breve periodo e non l'ho acquistato. il panorama delle attrezzature è veramente enorme per cui si affidi a centri di dermatologia medica ed estetica (non ad istituti di estetica).
per conoscere il laser Triactive (Deka laser) più vicino può contattare il produttore che le fornirà i recapiti del collega più vicino a lei (sito interneta Deka Laser). sul sito troverà anche informazioni sul macchinario.
esistono però anche altre attrezzature efficaci di cui, però, non ho esperienza.
saluti cari