Utente 109XXX
salve,
vi scrivo per un problema che mi da molti problemi.
la pelle del mio viso è molto seborroica e ho i pori molto dilatati sia su fronte che guance. so che è un problema genetico (anche se nella mia famiglia solo io ho questo problema) e che nessun prodotto cosmetico può aiutare mentre medicinali topici derivati da retinoidi possono solo aiutare un pò. visto che questo problema per me sta diventando molto importante e davvero insopportabile sia visivamente (in quanto i mei pori per quanto ci sto attenta continuano a riempirsi di sporco a creare punti neri gialli e piccoli brufoliI che socialmente (in quanto la mia pelle per quanto mi curi è sempre unta e dopo nemmeno un ora dal lavaggio se mi tocco mi ungo) volevo chiedere se a vostro parere l'isotretinoina per uso orale può essere una soluzione definitiva a questo problema (ovviamente consulterò a proposito poi un dermatologo ma volevo il vostro parere). so che è indicata per casi più gravi ma al mio problema purtroppo pare non ci sia altra soluzione creme e cremine non servono a niente! premetto che non ho problemi ne alle ovaie ne agli ormoni (ho già fatto gli esami) che cose ne pensa a riguardo dell'isotretinoina topica? è in grado di modificare anche la dimensione dei pori? io così non riesco più ne a vedermi ne ad andare avanti.
vi ringrazio e mi scuso per la lunghezza del messaggio ma sono molto disperata.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

quello che sembrerebbe riconducibile - in linea teorica e non vincolante - ad un processo pustoloso acneico, rosaceiforme o di altra natura, deve necessariamente passare per l'occhio del dermatologo.

La buona notizia è che ad oggi, in questo ambito una patologia acneica può essere curata con risultati significativi; la strada migliore per il suo caso però non può essere di certo surrogata e la richiesta di terapie specifiche (fra l'altro impraticabili nei mesi pre-estivi) non può essere avvalorata.

Si determini con il suo specialista di fiducia.

cari saluti