Utente 800XXX
Salve, sono un giovane di 28 anni e da oltre un anno ha i valori delle beta 2 globuline e delle gamma globulina superiori alla norma. Ho effettuato le analisi del sangue perché per dei periodi di circa tre settimane avevo una febbricola accompagnata d’astenia ed i medici che mi hanno visitato non trovavano una causa di questi sintomi; ipotizzando che fossero la conseguenza di una mononucleosi mi è stata prescritta una cura omeopatica che mi ha ridotto sia l’astenia, sia i tempi della febbricola.
Quest’anno ho ripetuto le analisi per un controllo e ho riscontrato che i valori sono ancora al di sopra della norma. Ora vorrei sapere da cosa può dipendere e cosa queste alterazioni possono provocare.

Grazie per la disponibilità.

EMOCROMO
LEUCOCITI 6,29 10^3mL (4,00 - 11,00)
ERITROCITI 4,84 10^6mL (4,60 - 6,00)
EMOGLOBINA 15,6 g/dL (14,00 - 18,00)
EMATOCRITO 46,1 % (40,00 - 54,00)
VOL.COR.M. 95,3 fL (82,00 - 98,00)
CONT.EM.M. 32,2 pg (25,00 - 34,00)
CONC.EM.COR.M. 33,7 g/dL (32,00 - 36,00)
PIASTRINE 258 10,3^mL (140 - 440)

FORMULA LEUCOCITARIA
NEUTROFILI 41,0% 2,58 10,3^mL (1,80 - 8,00)
LINFOCITI 49,2% 3,08 10,3^mL (1,00 - 4,50)
MONOCITI 5,7% 0,36 10,3^mL (0,10 - 1,00)
EOSINOFILI 3,7% 0,23 10,3^mL (0,00 - 0,80)
BASOFILI 0,7% 0,04 10,3^mL (0,00 - 0,20)

S-PROTEINE ELETTROFORESI
S-Proteine Totali * 8,4 g/dL (6,0 - 8,0)

Albumina 57,8 % (55,0 - 67,0)
Alfa 1 globuline 2,6 % (2,6 - 5,2)
Alfa 2 globuline * 6,6 % (7,0 - 12,8)
Beta 1 globuline 4,9 % (4,5 - 7,4)
Beta 2 globuline ** 8,0 % (2,7 - 6,7)
Gamma globulina * 20,1 % (10,0 - 19,0)
Rapporto Albumina/Globulina 1,37

Proteina C Reattiva <0,4 mg/dl (0,0 - 0,5)

(riporto i valori della VES che si riferiscono ad analisi effettuate l’anno scorso visto che non l'ho controllata nell'ultima alalisi)

VES I ORA 9 (2 - 28)

S-AST 25U/L (0 - 40)
S-ALT 13U/L (0 - 53)
[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Sono anomalie irrilevanti legate alla convenzionalita' dei valori normali, del resto importa stare bene e
non guardare i numeri.

Nella zona beta2 prevale la molecola del C3 e nella zona gamma ci sono almeno 5 classi con 4 sottocolassi di immunoglobuline = anticorpi.

teoricamente uno potrebbe, invece dell'elettroforesi - separazione grossolana e pseudoquantitativa - misurare direttamente queste singole molecole con metodica immunochimica, una per una.

in pratica, siccome le alterazioni elettroforetiche sono irrilevanti, anche i dati molecolari non darebbero informazioni. Tantopiu' che del C3 conta solo la diminuzione mentre le immunoglobuline sono "reattive" di mestiere ossia e' normale che ogni tanto vadano su, vuol dire che il sistema immunitario funziona e vigila sulla nostra salute.





[#2] dopo  
80095

dal 2009
Il problema è che in questo periodo (oltre un anno) mi ammalo molto più frequentemente di prima e mi chiedevo se ciò è correlato con i valori riscontrati.

Ringrazio nuovamente per la disponibilità mostrata.