Utente 935XXX
Salve sono una ragazza di vent'anni. Per circa un anno ho fatto uso regolare e quotidiano di pillole dimagranti come kilocal e giorno e notte e simili e di lassativi, ora sono circa 8 mesi che nn ne faccio più uso, però a dicembre 2008 (anche se appunto già nn ne facevo più uso) sono cominciati a verificarsi episodi di dolore osseo e articolare, stomaco sensibile, un paio d episodi di vomito. Da gennaio sono stata nettamente meglio, pratico anche dello sport, eppure sono incominciati a cadermi i capelli, proprio tra la fine di dicembre 2008 e inizio gennaio 2009, problema che tutt'ora a distanza di 4 mesi non riesco a risolvere, ho il cuoio capelluto secchissimo, la mia capigliatura, da sempre folta, e che non ha mai avuto alcun tipo di problema si sta diradando, il tipo di desquamazione che ho è stata definita da dermatologa, dermatite seborroica, anche se nono ho arrossamenti. Le ultime analisi del sangue risalgono a metà febbraio 2009, (emocromo, esami per la tiroide, epatite hiv, senza aver cmq tenuto comportamenti a rischio nei sei mesi precedenti a questi test) comunque risultava tutto a posto. Da qualche giorno ho un dolore a destra più o meno sotto l'ultima costola, credo sia il fegato, se avessi qualche problema al fegato sarebbe risultato dall'emocromo o servirebbero analisi più approfondite? presto eseguirò anche analisi per controllare progesterone e altri ormoni. Inoltre sempre a dicembre ho passato un periodo in cui pur mangiando molto dimagrivo, infatti avevo un metabolismo molto veloce andavo in bagno anche 2 volte al giorno. A tutt'oggi m pare ancora di avere settimane in cui il metabolismo è un pochino più veloce, anche se da febbraio ho ripreso peso.Spero possiate rispondere alle mie domande: Vi faccio i complimenti per il servizio e vi ringrazio in anticipo. Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile signora,

ho ntato che ultimamente ha in diverse occasioni fatto ricorso ai nostri consigli.

per quanto riguarda le problmatiche legate ai capelli ed alla secchezza della cute le consiglierei di rivolgersi ai nostri consulenti dermatologi.

per quanto attiene viceversa al dolore in ipocondrio destro le sole analisi del sangue potrebbero non essere sufficienti.

il consulto con il suo medico curante potrebbe essere la cosa giusta in modo che possa valutare in prima persona la situazione con na visita clinica e la lettura delle analisi del sangue.

cordiali saluti