Utente 112XXX
Salve sono un ragazzo di 35 anni,da qualche giorno mi si è arrossito il glande,sento prurito e delle volte bruciore,si è fatto rosso credo sia infiammazzione o infezione.La cosa che mi preoccupa che quando urino mi brucia proprio la punta,sento anche forte bruciore ho paura che peggiori e non riesca ad urinare...!da quando è iniziato il sintomo mi sto facendo dei lavaggi con euclorina bustine,trosyd pomata,ho notato dei piccoli miglioramenti ma poi ripeggiora.Tutto questo da 4-5 giorni,prima dei quali ho avuto un rapporto sessuale orale.Quei medicinali citati li ho presi perchè tempo fa ho avuto grossomodo la stessa sintomatologia l'urologo mi diede anche delle pillole che non ricordo.Potete indicarmi una cura perlomeno per far fronte al bruciore quando urino? poi penso di recarmi da un urologo o andrologo.

ps.
Sto mettendo un pò di gentalyn beta,e a distanza di 12 ore antibiotico amoxicillina.
nell'attesa di una vostra gentile risposta
vi ringrazio di cuore per ora.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

in questi casi ,senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare a livello diagnostico e terapeutico .

A questo punto consulti il suo medico di medicina generale che, esaminato in prima istanza il suo problema, potrà eventualmente indirizzarla successivamente verso una più mirata valutazione specialistica andrologica, urologica o dermatologica.

Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottore per la vostra indicazione,volevo dire che da quando sto mettendo la gentalyn beta stò migliorando,ma il prurito c'e' ancora e l'infiammazzione.Sentirò prima il medico di base.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
44% attività
0% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Gentile utente, prendo la parola spero nel rispetto delle regole di questo sito. Direi che la sede adatta per la valutazione del suop caso è l'ambulatorio di dermatologia, presso il quale si rechi senza tema. Butti via lo steroide, non perchè il prodotto che ha usato non sia valido, ma per l'uso che ne ha fatto,. Non è un buon affare applicare steroidi sui genitali.
La sua balanopostite verrà sicutramente valutata al meglio e curata come deve essere da un buon dermatologo, l'unico specialista adatto a questa bisogna.
Cari saluti (anche all' ottimo Dr. Beretta, che ho avuto modo di apprezzare per i consigli dati agli utenti di questo sito)


Mocci
[#4] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Grazie DR. Mocci sono andato da un dermatologo e mi ha detto di mettere Nerisona c pomata,sto migliorando si sta quasi togliendo,Grazie per il consiglio.
La prima cosa che mi ha domandato se ero diabetico,forse sono problemi che porta anche il diabete,comunque importante che sto bene.
Grazie
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

sempre in questi casi è indicato un controllo clinico in diretta da parte di una specialista altrimenti le indicazioni terapeutiche non mirate rischiano di essere delle scelte inutili se non pericolose .

Sempre un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Dr. Luigi Mocci
44% attività
0% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Caro paziente,
direi che non solo approvo ma sottoscrivo in pieno le paroloe del collega precedente. Aggiungerei solo che, una volta terminata la terapia, sarebbe utile se le venisse consigliata una qualche pasta anti irritante ed una detersione adatta alla bisogna.
Cari saluti


Mocci
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ci tenga comunque aggiornati sull'evoluzione della sua situazione clinica, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

capisco la possibile confusione "non applicare steroidi sui genitali" e poi va bene il nerisona ( uno steroide)
E' sempre difficile giudicare le terapie " a distanza
segua le indicazioni del suo medico che ha visto la lesione
cari saluti
[#9] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Salve cari dottori,scusate per il ritardo,volevo informarvi come prosegue la mia situazione clinica.Andando a ritroso vi faccio un resoconto:quando la prima volta sono andato dal dermatologo lui non vedendo nulla di lesioni bolle perdide o altro,ma avevo prurito e pizzicore in alcune zone
e vi assicuro che la nerisona c è stata di ottimo aiuto quando la mettevo come se non avessi nulla,perchè non è un affare metterla?
il dermatologo comunque mi disse di ritornare a controllo e
siccome la situazione era peggiorata mi disse che era una infezione.In pratica la pelle esterna al glande come si fosse seccata e vedevo dei piccoli tagli minuziosi sparsi
e avevo difficoltà a scappellarlo ,non sono circonciso,addiruttura veniva via la prima pelle come se avessi avuto una scottatura al sole.comunque vi dico la terapia che mi ha dato:feradon gocce somiglia al mercurio,gentamicina doc pomata,e bacagen pillole.
la situazione è migliorata ma non sono ancora guarito,oggi ritorno da lui a controllo poi semmai vi faccio sapere
Grazie per ora
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

bene, noi attendiamo aggiornamenti sulla sua situazione clinica.

Un cordiale saluto

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#11] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Chiedo scusa rettifico un medicinale avevo sbagliato a scrivere,non è Feradon gocce ma Rifocin.

[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

anche questo aggiornamento è stato ricevuto.

Un cordiale saluto

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#13] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Vi informo inoltre della situazione clinica:le lesioni tipo tagli minuziosiintorno al prepuzio sono andate via quasi completamente e posso scappellare(non sono circonciso),molto meno prurito e bruciore,ma il glande rispetto a prima si sono ingrandite macchie rosse tipo ponfi sotto pelle e danno fastidio perchè delle volte piglia il prurito leggero ma soprattutto quando urino ripiglia il bruciore che poi va via.Volevo domandarvi potreste consigliarmi un medicinale magari da integrare alla terapia del dermatologo?magari mi aiuterebbe a guarire prima.Ricordo la terapia:Rifocin,gentamicina doc pomata,bacagen pillole;oppure di proseguire la terapia del dermatologo o di fare delle analesi specifiche?

Grazie per ora

ps
ricordo che il dermatologo mi ha diagnosticato una infezione
molto probabile da rapporto orale avuto con patner sconosciuto.
[#14] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

niente terapie "integrative"!

Sempre in questi casi bisogna consultare un medico in carne ed ossa.

Infatti solo una valutazione in diretta permette poi di dare le corrette indicazioni anche quelle "d'appoggio".

Il mio consiglio a questo punto è quello di riconsultare il collega che già la conosce.

Un cordiale saluto

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com