Utente 112XXX
Salve,
volevo chiedere un consulto per un problema di pelle che sto avendo in questi giorni, perchè ho paura che non si tratti solo di un problema "esterno".
Il fatto è che ho passato per lavoro due giorni sotto il sole per molte ore e ovviamente mi sono scottato come era prevedibile, con sintomi di rossore e conseguente pelle secca (praticamente mi sto spellando). Però nei giorni subito conseguenti ho avuto un rigonfiamento anomalo in vari punti della faccia e della testa...dapprima sul collo (una delle parti interessate dalla scottatura, ora sgonfio), poi nella parte laterale della faccia (tempie e zigomi, anch'esse ora sgonfie). Poi però ho assistito ad un rigonfiamento molto anomalo sulla parte frontale, un po' impressionante dal punto di vista estetico (sembrava mi si stesse scoppiando la fronte) prima sulla parte appena superiore le sopracciglia, perchè portavo un cappello, poi ora si sta espandendo anche sulla parte più in alto e un po' mi spaventa, visto che il rossore si è calmato e sto solo spellando nei punti più gravi della scottatura. La fronte non è una di queste. Vorrei precisare che questo rigonfiamento lo sento un po' anche, se così si può dire, dentro, cioè nel senso che un po' me ne rendo conto che è gonfio, anche se non mi fa male e rispetto agli altri giorni si è un po' attutito, ma non vorrei che sgonfiandosi un po' in basso si sia espanso più in alto, non vorrei praticamente che si tratti di qualcosa di serio e duraturo.
Spero di essere stato abbastanza esauriente ed esplicativo. Aspetto una vostra cnsulenza a riguardo.
Cordialissimi saluti.
[#1] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
CHIUSI (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile utente, molto probabilmente si tratta dell'edema dovuto alla reazione infiammatoria data dall'ustione solare che si è provocato, ma poichè senza un esame diretto non è possibile una diagnosi, per sua maggiore tranquillità le consiglio di sottoporsi ad una visita diretta.

Cordiali saluti