Utente 183XXX
Salve,

è da circa due settimane che ho, sul collo, un neo pendulo doloroso al tatto.
Vicino si è formata una zona rossa che prude. Dietro consiglio del medico curante ho applicato Gentalin crema. In seguito a tale applicazione il prurito è scomparso ma il neo è divenuto di colore nero (prima era rosso sangue).
Volevo sapere se, secondo voi, devo ritornare dal medico curante o richiedere una visita dermatologica. Grazie.(età 34 anni, sesso maschile)

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

Nell'ipotesi che si tratti di un angioma trombizzato od un fibroma molle necrotizzato (entrambe lesioni benigne) è comunque opportuna una visita dermatologica, nella quale sede sarà possibile effettuare anche l'eventuale ablazione dello stesso (laser terapia, diatermocoagulazione) oppure ulteriori esami strumentali (epiluminescenza).

Cari Saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereolgo, Roma
[#2] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
CAMPO SAN MARTINO (PD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
quoto il collega ed ahggiungo che in casi come il suo il fibroma dopo necrosi puo' cadere spontaneamente.
saluti
[#3] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile utente,
enere queste lesioni benigne non sono dolorose a meno che non risultino infiammate come forse è nel suo caso. L'asportazione ambulatoriale in anestesia locale è la soluzione migliore.
saluti
Dott. Bernardi Claudio
http://www.claudiobernardi.it