Utente 112XXX
Gentili Dottori,
da una recente ecografia pettorale con conseguente RX mi è stata diagnosticata un'adipomastia, quindi NO ginecomastia. Considerato che essa risulta assai antiestetica vorrei eliminarla.
Vorrei chiedere:
1 -devo necessariamente ricorrere alla soluzione chirurgica?
2- oppure esistono pomate e/o gel per risolvere questo problema.
3 -Ed infine, il nuoto (che non ho mai praticato) se svolto in modo assiduo e regolare può risolvere questo antiestetico problema?

Grazie per la Vs disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
temo che non vi sia altra soluzione che una asportazione chirurgica/liposuzione. Suggerisco una valutazione chirurgica.
Ci faccia poi sapere.
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Gent. Dott. Pescatori,
la ringrazio per la sua celere risposta. A questo punto mi viene spontaneo chiedere: l'intervento chirurgico per rimuovere l'adipomastia è doloroso? Presenta complicanze gravi? E soprattutto il risultato è definitivo?
Grazie ancora!!
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Ne parli con un Chirurgo Generale o Plastico.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
aro lettore,
la raccolta anomala di tessuto adiposo nelle regioni pettorali e mammaria porta alla condizione descritta come adipomastia.
una intensa attività sportiva ( nuoto, palestra) fa sicuramente bene al fisico ma portando ad una ipetrofia dei muscoli pettorali crea ad una accentuazione della evidenza delle mammelle.
Senta un chirurgo estetico per un trattamento di liposuzione, semplice, e con buoni risultati , anche se talora transitori
Cari saluti