Utente 112XXX
Buongiorno
in data 03 giugno p.v. dovrò subire un intervento di lipusuzione cosce addome ventre dorso e collo, la Clinica dove mi sono rivolta mi ha chiesto alcuni esami dai quali emerge che:
Sg-Emoglob.media emazie (MCH) ha un valore di 32,4 valori riferimento 27.0-32.00
Sg-Piastrine 520 valori di riferimento 130-400
P-fibrinogeno 551 valori di riferimento 180-400
Sg-Emazie 4.04 valori di riferimento 4.20-5.40
Con questi valori vorrei sapere se posso sottopormi all'intervento o se è megio di no, il medico mi ha anche informato che dovrò farmi delle punture di eparina per la coagulazione del sangue sia prima che dopo l'intervento visto che nella mia famiglia vi è mia madre che soffre di tromboflebite.
Attendo vostro risconto in merito poichè a breve avrò colloquio con anestesista della clinica e vorrei trovarmi pronta.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, i valori da lei riscontrati sono ininfluenti anche se devo notare ha un elevato numero di piastrine. A completezza degli esami desidererei conoscere il valore dell'Ematocrito (Hct) e se ha fatto un controllo sulla coagulazione del sangue (PT, INR; PTT).
Ha fatto poi altre analisi del sangue relative a questo intervento?
La profilassi antitromboembolica con eparina calcica o eparine a "basso peso molecolare" è particolarmente indicata in questi casi per diversi motivi:
è in sovrappeso,
deve fare una anestesia generale.
Il fatto che sua madre soffra di tromboflebiti non è indice di certezza di una predisposizione di tipo eredo-familiare del problema.
Tenga presente che l'intervento di liposuzione in linea teorica potrebbe avere anche come complicanza, se pur remota, una embolia di tipo "grassoso", per la quale non c'è profilassi.
Comunque si affidi al suo Anestesista al colloquio che certamente visitandola potrà valutare più obbiettivamente di noi che siamo lontani, il quadro generale di rischio anestesiologico.
L'unico consiglio che le do, ma è veramente personale e non mi considerei un menagramo, è di fare l'intervento in una struttura dotata di terapia intensiva.
Spero di aver soddisfatto le sue curiosità e sono a disposizione per ulteriori repliche. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
QUESTI DOTTORE SONO TUTTI GLI ESAMI CHE HO FATTO OLTRE UN ECG CHE RITIRERO' DOMANI.
PROPRIO IERI HO CHIESTO SE FOSSE PRESENTE NELLA STRUTTURA UNA REPARTO DI RIANIMAZIONE / INTENSIVA MA MI E' STATO RISPOSTO CHE NELLE STRUTTURE PRIVATE NON CI SONO E CHE SONO CONVENZIONATI CON ALTRI OSPEDALI CHE L'ANNO.
IO CON LA PRESENTE SONO A CHIEDERLE SE ALLA LUCE DI QUESTI ESAMI LEI MI CONSIGLIA O MENO L'OPERAZIONE SAPENDO ANCHE CHE PRIMA E DOPO L'INTERVENTO DOVRO' FARE PUNTURE DI EPARINA PER EVITARE COAGULAZIONE.
LE CHIEDO INOLTRE SE E' "OBBLIGATORIO" CHE L'ANESTESIA SIA GENERALE.
INSOMMA DOTTORE VORREI SAPERE SE SONO A "RISCHIO DI RESTARE SOTTO I FERRI"
SOTTO LE LASCIO LISTA DI TUTTI ESITI ESAMI
GRAZIE ANCORA

S-GLUCOSIO 81
S-ASPARTATO AMINOTRANSFERASI 16
S-ALANINA AMINOTRANSFERASI 10
S-GAMMAGLUTAMILTRANSPEPTIDASI 10
S-COLINESTERASI 10.9
S-CREATINGHINASI 82
S-BILIRUBINA TOTALE 0.51
S-BILIRUBINA DIRETTA 0.18
S-BILIRUBINA INDIRETTA 0.33
S-UREA 21
S-CREATININA 0.82
S-SODIO 141.5
S-POTASSIO 4.33
S-CALCIO TOTALE 2.37
S-PROTEINE TOTALI 73.7
SG-LEUCOCITI 7.3
SG-EMAZIE 4.04
SG-EMOGLOBINA 13.1
SG-EMATOGRITO 37.7
SG-VOL. MEDIO EMAZIE (MCV) 93.1
SG-EMOGLOB. MEDIA EMAZIE (MCH) 32.4
SG-CONC.EMOGLOB. EMAZIE (MCHC) 34.8
SG-INDICE ANISOCITOSI (RDW) 13.8
SG-PIASTRINE 520
SG-NEUTROFILI RELAT. 67
SG-LINFOCITI RELAT. 24
SG-MONOCITI RELAT 6
SG-ESINOFILI REAT 2
SG-BASOFILI RELAT. 1
SG-NEUTROFILI ASSOL. 4.8
SG-LINFOCITI ASSOL. 1.8
SG-MONOCITI ASSOL. 0.4
SG-EOSINOFILI ASSOL. 0.2
SG-BASOFILI ASSOL. 0.1
P-FIBRINOGENO 551
TEMPO DI PROTROMBINA 12.00
INR 0.99
RATIO 1.00
TEMPO DI TROMBOPLASTINA PARZIALE
TEMPO 26.00
RAPPORTO 0.87
S-PROTEINE (ELETTROFORESI DELLE)
RAPPORTO ALBUMINA/GLOBULINE 1.30
ALBUMINA 56.6
ALFA1 GLOBULINE 3.9
ALFA 2 GLOBULINE 10.5
BETA1 GLOBULINE 8.00
BETA2 GLOBULINE 6.1
GABBA GLOBULINE 14.9
SIEROLOGIA E VIROLOGIA
S-VIRUS EPATITE C (HCV) ANTICORPI NEGATIVO
S-VIRUS EPATITE B (HBV) ANTIGENE HBsAg NEGATIVO
[#3] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
cara Utente, i suoi esami , salvo quelli già segnalati, sono nella norma. Ma l'idoneità ad un intervento non la fa un esame di laborartorio bensì essa è il risultato finale di una visita anestesiologica accurata fatta dal Collega prima dell'intervento e dell'idea che lo specialista si fa.
In tale occasione, considerando tutta la sua storia clinica passata, gli eventuali interventi pregressi, le sue abitudini di vita, gli eventuali fattori di rischio riscontrati, la terapia assunta, l'esame obiettivo-clinico, i dati di laboratorio, l'ecg e infine, se necessario, un eventuale Rx torace è possibile farsi un quadro della situazione ed esprimere serenamente una idoneità all'intervento e/o fissare un rischio anestesiologico perioperatorio quantificandolo secondo una scala di valori standard.
Quindi come vede dietro un consulto con l'Anestesista ci deve essere tutto questo.
Ogni atto medico, lo ripeto sempre, ha dei rischi potenziali e per questo il paziente deve firmare un consenso informato col quale conferma che non solo è a conoscenza della tecnica a cui deve essere sottoposto, ma anche del livello di rischio a lui correlato. La medicina non è scienza esatta. Ne io, ne nessun Collega di buon senso potrà mai firmarle certezza di non rimanere "sotto i ferri". Certo l'eventualità è remota perchè sia le tecniche anestesiogiche che quelle chirurgiche sono oggi sicure e ben rodate. Ma lei di questo deve averne consapevolezza.
Per il tipo di liposuzione che ha descritto, in considerazione della vastità delle aree interessate non penso ci siano alternative alla Anestesia Generale.
Quindi si affidi serenamente al Collega che a breve la visiterà. cordiali saluti