Utente 112XXX
Salve, ho 29 anni e non ho mai avuto problemi all'apparato genitale. Dopo un rapporto sessuale, avvenuto a Dicembre 06, mi sono accorto che la pelle del pene si era gonfiata di liquido. La pelle è chiara come al solito ma gonfia dalla base fino al prepuzio con l'eccezione di un paio anelli di pelle alla base del pene. Dopo molte ore è la situazione è tornata normale e, a parte il gonfiore, non presentavo dolori, arrossamenti o urine anormali. Anche le analisi di sangue e urine erano perfette. Sono andato da un urologo che mi ha diagnosticato dei funghi con relativa cura che non mi ha risolto il problema. Nel 2008 mi sono fatto vedere da un paio di urologi che mi hanno proposto una circoncisione in quanto, la parte più gonfia della pelle era nel prepuzio. Tutto inutile, dopo la masturbazione il pene si gonfia e si risgonfia dopo 3/4 ore. Per il resto va tutto bene, eiaculazione normale e nessun dolore.

in attesa di una risposta,
cordiali saluti
Emanuele

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in questi casi ,senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta , cioè capire la causa del problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare a livello diagnostico e terapeutico .

Bisogna, a questo punto, consultare un esperto andrologo.

Poi ulteriori informazioni sul problema "circoncisione" può trovarle nell'approfondimento del collega Maio:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42220.

Se desidera infine altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com