Utente 108XXX
Salve,
mia cognata (22 anni) è al settimo mese della sua prima gravidanza; è alta 1.70m e attualmente pesa 64 kg, mentre prima della gravidanza pesava piu' o meno 55 kg.
Lei gia'aveva molti capillari evidenti sulle gambe , ma non le hanno dato mai nessun fastidio; con la gravidanza questi capillari si stanno rompendo formando una specie di lividi sulle gambe; inoltre le vene sono risalite molto in superficie e sono molto scure e evidenti.
Attualmente, sta usando calze elastiche 70 denari (dietro consiglio della ginecologa), ma nonostante le calze questi capillari aumentano di giorno in giorno e sono dolorosi al tatto.
-Volevo chiedere come potrebbe procedere per cercare di far riassorbire(sempre ammesso che sia possibile farli riassorbire)questi capillari e proteggere le vene.
-Ha bisogno di qualche trattamento o dovra' aspettare il parto per fare qualche trattamento?

Vi ringrazio anticipatamente per la cortesia.
[#1] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
cara utente
credo che la paziente abbia necessità di avere un parere medico da un angiologo che, con appropriate indagini anche strumentali, possa capire se sussitono altri problemi oppure il disturbo è legato esclusivamente alla gravidanza
saluti cari