Utente 112XXX
Ringrazio anticipatamente per il consulto, mia moglie ha effettuato un ecodoppler arti inferiori venoso premesso che mia moglie ha 37 anni la dottoressa consiglia l'intervento vorrei un vostro parere grazie.
Circolo profondo pervio e continente bilateralmente senza segni di trombosi nè in atto nè pregressi.
A destra le safene anteriori e posteriori sono pervie,continenti alle crosses femorali e poplitee e lungo i loro decorsi.
A sinistra safena anteriore dilatata alla crosse safeno-femorale incontinente nel suo decorso di coscia e di gamba.
Safema posteriore continente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile signore,

come ripeto sempre abbiamo dei grossi limiti legati allo strumento che stiamo utilizzando computer-internet.

l'ecodoppler che ha eseguito sua moglie mostra la presenza di una incontinenza a sinistra.

purtroppo non esistono medicine che possono guarire da questo problema.
l'unica soluzione è l'intervento.

consideri che tale patologia tende a creare problemi non solo estetici all'arto interessato. è per questo che con i dovuti condizionali (legati al fatto che non ho davanti la paziente) condivido l'indicazione della dottoressa.

cordiali sauti
[#2] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Per poter porre una indicazione chirurgica e pianificare la metodica più appropriata, i rilievi dell'esame strumentale vanno necessariamente correlati con la sintomatologia lamentata e i reperti obiettivi (manifestazioni cliniche, conformazione del soggetto, ecc.).
In linea di massima l'indicazione c'è.