Utente 112XXX
Salve ho 31 anni è ho fatto lo spermiogrmma con questi risultati:coagulo presente - liquefazione entro 1 ora si - colore grigio opalescente - viscosità normale cm2 - volume 4 - ph 7 - numero sperna 28x10(6) - numero totale di sperma 112x10(6)- motilità a rapidi 28%, b lenti 25%, c non progressivi 15%, d immobili 32% - agglutinazione spontanee si 2% - morfologia normale 5% , anomalia testa 55% , anomalia colletto o pezzo intermedio 10% , anomalia coda 15% , inclusioni citoplasmatiche 15% - cellule tonde 2x10(6) - leucociti 500.000ml - emazie assenti . Contemporaneamente ho fatto le analisi del sangue sono ok e delle urine unico valore anomalo Leucociti 49 val. di rif. o-15. In famigli non abbiame problemi genetici . Dato che ho solo il 5% di sperma di forma normale e il valore di rif. è >30% significa che sono sterile? se si in maniera permanente o cosadevo fare? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

non giunga a così rapide conclusioni diagnostiche .

La "sterilità" non si definisce con un solo esame del liquido seminale ma sempre dopo avere fatto una attenta e completa valutazioneclinica in diretta con un andrologo esperto in patologia della riproduzione umama.

Nel frattempo, se desidera avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=52214.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Dott. Beretta la ringrazio per la celerità della risposta ,ovviamente appena mi sarà possibile consulterò un andrologo .Volevo solo capire se "così a prima vista" devo esere consapevole di avere un problema importantente da affrotare e se è più o meno normale o comunque facilmente risolvibile,cioè potermi fae un idea anche se con questi pochidati. La ringrazio per l'attenzione, cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

un esame del liquido seminale con valori , più o meno, alterati richiede sempre la effettuazione di un successivo esame, a distanza di almeno 20 giorni, per vedere se tali dati siano smentiti o confermati. In tale caso, ma direi comunque, una valutazione specialistica diventa estremamente utile per le considerazioni successive legate alla problematica della fertilità
cari saluti
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore ,

il suo quadro seminale merita sicuramente ulteriori valutazioni per cercare di capire l'eventuale causa del suo problema che sostanzialmente sembra una non perfetto numero di spermatozoi morfologicamente normali.

Comunque la prima cosa da fare è ripetere l'esame in condizioni fisiche "eccellenti" per confermare il problema e poi eventualmente fare una attenta valutazione andrologica con indagine ecografica completa delle vie seminali ed eventualmente un pannello ormonale con dosaggio dell'FSH, LH, testosterone, prolattina, estradiolo.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#5] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Vi ringrazio ancora per l' attenzione per la ine del mese rifarò gli esami e mi rivolgerò ad un andrologo e comunque vi farò sapere. Grazie ancora cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

attendiamo!

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#7] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
carissimi dottori dopo tanto mi faccio risentire.Il giorno 8 sett. ho rifatto le analisi con questi risultati: Analisi liquido seminale Ph7.4 - Volume 3.7 - Aspetto grigio opalescente - Fluidificazione completa - Viscosità normale - Agglutinazioni assenti - Pseudoagglutinazioni assenti - Emazie assenti - Leucociti assenti - Cristalli assenti - Cellule epiteliali rare - Cellule di spermatogenesi assenti - Numero di spermatozoi 32(x10^6/ml) - Numero di spermatozoi /eiaculato 118.1 (x10^6/eiac.) - Motilità progressiva rapida(classe a) 23 - motilità progressiva lenta (casse b)7 - motilità non progressiva (classe c ) 2 - Immobili(classe d) 68 - velocità lineare (VSL) 48 - Velocitò sullacurva (VCL) 100 - Lineritò media (LIN) 49 - Spostamento laterale della testa (ALH) 6.1 . Morfologia Spermatozoi normali 32 - Anomalie della Testa 43 - Anomalie della coda 15 - Anomalie del collo e del trtto intermedio 7 - Residui citoplasmatici 3 - Test di vitalità 82 - Fruttosio liquido seminale 8.0 - Acido citrico liquido seminale 30.8 . Materiale liquido seminale : Ricerca Trichomonas vaginalis negativo - Carica microbica/ml non rilevabile - Coltura aerobi nessuna spece patogena - Ricerca Neisseria gonorhoeae negativo . ESAME ULTRASTRUTTURALE Prelievo costituito da un discreto numero di spermatzoi e da cellule germinali immature generalmente in necrosi.Si ossevano cellule infiamatorie talora con aspetti di spermiofagia, numerose cellule epiteliali di sfaldamento e batteri. Analisi semiquantitativa delle altersazioni submicroscopiche rilevate negli spermatozoi : Modesta quota di sper.(1%)con ultrastruttura nei limiti della norma - Teratospermia pari al 70% le alterazioni più frequenti sono a carico dell'acrosoma ipoplasico,distaccato o soggetto a reazione acrosomiale(94% della quota teratospermica),della cromatina nucleare che appare ipocondensaa(75%) e del tratto intermedio ingrossato o disassemblato (19%) ;tali alterazioni appaiono spesso associate; - Alta quota di spermatozoi in degenerazione(29%). - Gli assonemi appaiono in genere normoconformati;negli elementi con alterazione del tratto intermedioso osservano frequentemete mancanza o disassemblamento di microtubuli. Mi scuso perla lunghezza del messaggio ma vista la differenza dei risultati e visto che mia moglia è "RIMASTA IN CINTA" intorno alla metà di giugno(ultimo mestruo 7 giugno)ed essendo da subito una GRAVIDANZA A RISCHIO mi chiedo quale sia la mia situazione e se possa influire negativamente sulla salute del feto. Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione e vi porgo distinti saluti.
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

tutte le ¨valutazioni seminologiche¨ che ci invia, alcune addirittura fatte senza seguire i parametri recentemente indicati dall´OMS, perdono d´importanza di fronte all´avvenuta gravidanza.

Lasci perdere le difficili ed improbabili correlazioni tra problemi fetali ed il suo liquido seminale e segua a questo punto tutte le indicazioni che le dara´ il ginecologo di sua moglie per monitorizare e seguire attentamente la gravidanza in orso.

Un cordiale saluto.
[#9] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Dott. buona sera la ringrazio della risposta mi sembra di capire che non mi debba preoccupare di eventuali relazioni tra l' esame batteriologico del mio seme e la salute della bambina(l'abbiamo saputo oggi il sesso)indubbiamente seguiremo le indicazioni del ginecologo. Ancora grazie , disinti saluti
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

ancora auguri e continui a seguire attentamente tutte le indicazioni del ginecologo di sua moglie.

Ancora un cordiale saluto.