Utente 112XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 22 anni. In seguito ad una partita di calcio ho riportato una frattura spiroide al 4 metacarpo della mano dx. Sono andato al pronto soccorso dove mi hanno ingessato e 3 giorni dopo ho subito un intervento chirurgico in cui con 2 piccole viti mi è stato fissato l'osso poi di nuovo ingessato. Avrei 3 domande:
1- Esiste una particolare dieta da seguire per far sì che l'osso si rimargini prima o in modo ottimale?
2- Io riesco a muovere, chiaramente non di molto, le dita: c'è qualche controindicazione nel farlo?
3-Dopo l'infortunio ho continuato a giocare la partita fino alla fine (circa altri 75 min) pensando fosse solo una botta. E' possibile che la frattura fosse prima composta e poi, in seguito a qualche movimento, sia diventata spiroide?
Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
1) direi proprio di no, non esiste una dieta particolare
2) se il gesso è ben fatto (come penso) non vi è alcuna controindicazione
3) assolutamente no... una frattura spiroide è dall'inizio tale.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Ho capito..grazie mille per i chiarimenti!