Utente 808XXX
Gentili dott.,
ho 4 domande da fare:
- per un problema di ipertensione border-line in erboristeria mi hanno proposto un preparato fitoterapico in gocce a base di olivo/biancospino/fumaria/borsa del pastore/cardiaca/lavanda e mi chiedo se può essere usato a lungo termine, se ha effetti collaterali e se può essere associato al formoterolo 12 mcg. che utilizzo per asma allergico. Effettivamente ha una buona azione antipertensiva.
- Da almeno 5 anni utilizzo il formoterolo 12 mcg polvere per inalazione per il trattamento dell'asma mi chiedo se è un farmaco che si può usare per anni come ho fatto io o se andrebbe sostituito anche perchè a volte causa una leggera tachicardia, soprattutto se associato a dei farmaci che hanno il medesimo effetto collaterale.
- Ci sono farmaci antiasmatici che agiscono sia al momento dell'attacco asmatico che in materia preventiva senza causare rialzi pressori in persone predisposte all'ipertensione? Ad esempio i cromoni?
- Per quale motivo il suddetto farmaco non può essere associato a farmaci anti depressivi e simpaticomimetici o diuretici?
Ringrazio e distintamente saluto.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente cercherò di elencarle le risposte:
1)non ci sono interazioni con il fitoterapico
2)si può utilizzare per anni,nel rispetto delle linee guida che le saprà indicare il suo allergologo/pneumologo
3)i cromoni hanno un meccanismo d'azione diverso che devono essere utilizzati in un contesto che valuterà il suo specialista
4) essendo farmaqci simpaticomimetici hanno interazione con ceri antidepressivi tipo IMAO che attualmente sono considerati desueti
[#2] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
Egregio Dott. Vannucchi,
La ringrazio per la celere risposta. Consulterò sicuramente l'allergologo per decidere se impostare una nuova cura per l'asma.
Cordiali saluti.