Utente 108XXX
Non e´ visibile in posizione eretta, ne´ da disteso, ma quando da quest´ ultima posizione cerco di sollevare il busto sollecitando cosi´ i muscoli dello stomaco.La protuberanza appare sul lato destro, e´ allungata in senso verticale ed e´ della grossezza di un panino. Essa sparisce al cessare dello sforzo. Non ho alcun sintomo febbrile ne´ dolore, ne´ impedimento alcuno. Peso 104 kilogrammi con un´ altezza di 1,80 m.Dovrei fare accertamenti ecografici ? Le mie ultime analisi di sangue erano generalmente parlando buone. Uniche risultanze: Glucosio 154 e Colesterolo totale 265 (HDL=49, LDL=179).
Mi e´stata diagnosticata una tiroidite di Haschimoto che, nelle ultime analisi, appariva controllata grazie (credo) ad assunzione di Selenio. Specificamente : S-Ab anti Tireoglobulina=64 (da 266) ed S-Ab anti Tireoperossidasi=65 (da 129).Vi ringrazio per una risposta
[#1] dopo  
Dr. Carlo Camplone
20% attività
0% attualità
4% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2006
G.le utente,
è necessario innazitutto che il suo medico la sottoponga a visita.
Da come descrive i sintomi ed i segni probabilmente la tumefazione di cui parla potrebbe riferirsi ad un'ernia della parete addominale oppure una tumefazione sottocutanea di altra origine (lipoma?) che in alcune posizioni è più visibile: però queste ipotesi vanno accertate prima con una visita medica, anche specialistica chirurgica, e poi eventualmente con esame ecografico della parete addominale.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Egregio Dottore la ringrazio per la risposta e le confermo che eseguiro´ presto le indagini da lei consigliate. Mi permettero´ di farmi risentire per ragguagliarla. La saluto cordialmente.