Utente 113XXX
buonasera.mio padre e' ricoverato da un mese in cardiologia all'ospeda di padova(precisamente alla clinica galluci),avendogli riscontrato dopo un collasso,(aveva dolori al torace da circa 20gg) versamento pericardico e successivamente pleurico(il liquido e' ematico).in famiglia siamo quantomeno sbigottiti perche' ancora non hanno una diagnosi e ci dicono che e' un caso mai avuto.dopo numerosissime tac, rmn,ecografie, dopo taracoscopia, dopo analisi dei liquidi prelevati con pericardiocentesi e pleurocentesi risulta tutto negativo.non e' un tumore ,non e' una pericardite,non ci sono elementi per dire che sia una infiammazione o infezione.hanno chiesto consulto a immunologi,pneumologi ed infettivologi ma niente di nuovo.non sappiamo piu' dove sbattere la testa.ora dopo ecografia addominale vedono macchie nere anche al fegato come quelle che vedevano sul pericardio che dopo toracoscopia si sono rivelati coaugoli di sangue.su richiesta dell'anatomo patologo e' in attesa di tac ai reni.oramai gli esami gli ha fatti tutti.stanno tralasciando qualcosa?manca qualche esame?e' una malattia rara? grazie anticipatamente a chi vorra' rispondermi e scusate se mi sono divulgato troppo ma la cosa e' un mistero.buonasera.
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Donati
20% attività
0% attualità
0% socialità
AOSTA (AO)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2006
Gentile utente, mi sfugge il fatto se durante la pleuroscopia sia stato fatto o meno un prelievo istologico della pleura e del pericardio, oltre ad aver prelevato ed analizzato il liquido...Nel caso in cui ciò sia stato fatto qual è stato l'esito?
[#2] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2009
buonasera dottore.allora sono state fatte le biopsie e analizzato i liquidi di pericardio e pleura.tutto,ma tutto negativo,solo tracce di antracosi(nella biopsia della pleura) che sinceramente non so cosa sia,ma i medici dicono che non fa testo con i problemi che ha mio padre.dopo aver visto una massa sul pericardio( era un coaugulo )e macchie e noduli sulla pleura avevano deciso di fargli la toracoscopia,e anche per fare una defenestrazione pericardico-pleurica(non eseguita per polmone troppo aderente)ma non hanno visto nulla di anomalo .intanto la ringrazio per la risposta e resto in eventuale sua attesa.buonaserata.