Utente 113XXX
buongiorno, mia madre ha subito un intervento di colecistectomia laparoscopica giorno 30 aprile e nonostante il chirurgo abbia affermato che l'operazione sia avvenuta nelle migliori condizioni e senza sanguinamento ha posizionato un tubo di drenaggio circa 5 cm sopra l'ombelico. nonostante siano passati ormai 11 giorni continua a fuoriuscire sangue (e non siero) nella misura di circa 50 cc giornalieri. Sono state effettuate analisi del sangue per analizzare fattori di coagulazione che si sono manifestati nella norma, è stata effettuata un'ecografia ma non ha evidenziato nulla. Mi sembra strano tutto ciò anche perchè neanche chi ha effettuato l'operazione riesce a dare una spiegazione dell'origine del sanguinamento ma afferma che ci vuole solamente del tempo per attendere la cicatrizzazione, nel frattempo ha consigliato il ritorno a casa.Dal giorno dell'operazione mia madre continua ad assumere la seleparina.E' normale tutto questo? e soprattutto ci vuole realmente solamente del tempo senza alcun tipo di intervento?
con anticipati ringraziamenti attendo vostre comunicazioni

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Mettere un drenaggio dopo una colecistectomia laparoscopica è una procedura abituale e corretta, cosi' come la sokmministrazione dei farmaci indicati.
L' entità del sanguinamento che riferisce è modesta.
Ulteriori indicazioni per il caso specifico possono essere date solo da chi ha eseguito l' intervento. Auguri