Utente 113XXX
Buongiorno,sono una ragazza di 21 anni e circa 1mese fa mi è capitato un attacco di panico (presumo) chiusa in macchina dove non potevo scendere,mi mancava il respiro mi sentivo a disagio con le persone con cui mi trovavo ed inoltre mi si informicolava il braccio sinistro insieme ad una forte tachicardia.Facevo l'uso del cerotto anticoncezionale da 1 mese dopo aver smesso la pillola jasmin che prendevo da 8anni.Come prima cosa ho tolto il cerotto pensando che fosse causato anche da quello.Da allora non mi ricordo il giorno in cui non sono stata ansiosa, il braccio lo sente perennemente indolenzito e la tachicardia soprattutto la sera dopo cena c'è sempre insieme all'agitazione che stia per venirmi un malore.Ho effettuato gli esami del sangue e delle urine ed era tutto perfetto anche colesterolo nella norma.L'ultimo elettrocardiogramma l'ho fatto a novembre 2008 come controllo visto che sono stata operata di tonsille.Non ho mai sofferto di ansia in questo modo,sento sempre un peso sullo stomaco e non riesco a fare respiri bei profondi per cercare di rilassarmi.Ho tanti amici convivo con il mio ragazzo,lavoro come impiagata, non ho particolari problemi, anzi fra 3 settimane devo andare in vacanza ma invece che esserne contenta mi viene l'ansia al pensiero che mi possa ricapitare.Vorrei essere tranquilla alla mia età e il pensiero che mi venga un malore non dovrebbe neanche venirmi.Ringraziandovi anticipatamente attendo un vostro riscontro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, in base alla sua età e all'insorgenza della sua sintomatologia, mi sembra di poter escludere la causa cardiologica dei suoi fastidi. Tuttavia, per sua sicurezza e soprattutto per una sua tranquillità, al posto suo mi sottoporrei comunqua ad una visita cardiologica con ECG per affrontare con tutta serenità il periodo delle vacanze, on line le nostre rassicurazioni rimangono comunque "virtuali".
Saluti
[#2] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per avermi risposto , sicuramente prima di andare in vacanza andrò a fare l'esame, ma non ho inserito un sintomo che è quello di sentirmi spesso la gola gonfia a dolorante ai lati tipo sotto la mandibola.Dovro specificare anche questo al dottore? la ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Riferisca al medico tutti i suoi disturbi, a volte anche dei piccoli particolari possono essere importanti per confermare o meno una diagnosi.
Saluti