Utente 112XXX
Gentili medici, Vi riporto ciò che c'è scritto sul mio referto bioptico effettuato su "sospetti" condilomi vulvari: "(2 fr. mc 28-4)- Polipo fibroghiandolare e papilloma a cellule squamose con focali modificazioni coilocitosiche dell'epitelio e con moderato infiltrato flogistico cronico aspecifico del derma".
Ora vorrei chiederVi se (1)questo è l'esito di Condilomi da HPV o non è detto che sia tutto ciò?
Tra l'altro a questo è associato un pap test con risultato L-sil (non so se può centrare, ma io ho una piccola piaghetta che ogni tanto curo). Allora,
(2)posso essere certa che sia HPV o posso avere delle buone speranze che non ci sia nulla? Ah, sono in attesa del risultato dell'HPV-test, effettuato comunque!
Tra l'altro al mio ragazzo gli è stato detto che ciò che aveva alla base della vescica era un minuscolo fibropapilloma non trasmissibile che solo se avesse voluto poteva asportarlo. Insomma,ultima cosa, (3)sono trasmissibili o no?
Ringrazio anticipatamente Chi mi risponderà.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
istologicamente potrebbe sì essere un HPV, ma per avere la prova va fatta una metodica che si chiama PCR basata sull'amplificazione degli acidi nucleici, la quale ci identifica anche il tipo di virus in causa. In oltre lei ha un SIL di basso grado, per cui mi sembra che almeno più che un fondato sospetto di HPV dovrebbe essereci. Altra cosa: il piccolo papilloma del suo partner è stato analizzato? E chi l'ha visto?. Mi pare che nella vicenda ci siano, non per sua colpa che presumibilmente ha seguito le indicazioni che le sono state date, delle lacunosità, il che non va bene. Se non l'avete ancora fatto, visita DERMAtologica per il partner e chiarimenti da parte di chi ha in cura lei. Rapporti protetti, mi raccomendo.

Saluti

Mocci
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la Sua risposta Dott. Mocci, comunque la visita dermatologica per il mio ragazzo è stata esguita da ben 2 Suoi colleghi,(dal momento che lui lavora fuori).
Il primo medico gli diagnosticò e asportò (bruciandoli) 3 piccolissimi, a Suo avviso, condilomi, dicendogli che qualora se ne vedessero spuntare altri poteva benissimo fare la stessa cosa anche in un altro paese (che nn indico). Infatti lui ha fatto così: per un'altra piccola escrescenza che già c'era però il primo dermatologo non vide, è andato dal secondo che però gli ha parlato di un fibropapilloma minuscolo di cui Le ho già parlato.
Ecco perchè c'è qualcosa che non torna tra i due colleghi!! Comunque sempre il mio ragazzo ha già prenotato una DTC per rimuoverlo come ha fatto con gli altri...seguendo quindi il consiglio del suo primo dermatologo, che non ebbe il benchè minimo dubbio sulla diagnosi.
Non so: Lei cosa pensa del tutto?
Per me invece la cosa viaggia su un binario diverso, in quanto ho comunque eseguito l'HPV test e sono in attesa di risultato.
Grazie per l'attenzione.