Login | Registrati | Recupera password
0/0

Legge 104/92 art.3 comma 1

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009

    Legge 104/92 art.3 comma 1

    Buongiorno, sono una donna di 39 anni e mi è stata riconosciuta un'invalidità pari al 70% e entro a far parte della legge 104/92 art. 3 comma 1 (non grave).
    Ho trovato da poco lavoro (impiegata part-time) ma devo fare i controlli in merito alla mia patologia e in ditta mi dicono che non ho diritto ai permessi lavorativi, anche se presento la certificazione da parte dell'ospedale che giustifica la mia assenza dal lavoro. Se così fosse non è comunque corretto usare le ferie per problemi di salute!!
    Ringrazio per l'attenzione prestata e cordialmente saluto.



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 1343 Medico specialista in: Medicina legale e delle assicurazioni
    Igiene e medicina preventiva

    Risponde dal
    2009
    Gentile Utente,

    l'ASL non le ha riconosciuto la connotazione di gravità, requisito indispensabile per godere dei benefici della L.104/92.
    Peraltro, non ha indicato per quale patologia le è stato riconosciuto il 70%.

    Le consiglio di farsi vedere da un medico-legale, il quale potrà valutare direttamente il suo grado di invalidità e se rientra o meno nel comma 3 dell'art. 3 della L.104/92.

    Cordiali saluti.



    Mario Corcelli, MD
    Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
    http://www.medico-legale.it

  3. #3
    professionista non più iscritto (id: 37801)
    conosco ottimi medici legali a Brescia non avrà problemi

  4. #4
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009
    ringrazio per la collaborazione e la rapidità nella risposta e segnalo il motivo del riconoscimento dell'invalidità
    DIAGNOSI:
    ESITI DI ISTEROANNESSIECTOMIA PER CARCINOMA (luglio 2008)GIA' SOTTOPOSTA A RADIOTERAPIA - PREGRESSA TIROIDECTOMIA TOTALE PER CARCINOMA (maggio 1995) - CHERATOCONO (occhio dx I stadio - occhio sx 3 stadio sottoposta a cross linking a dicembre 2008)
    Buona giornata.



  5. #5
    Indice di partecipazione al sito: 1343 Medico specialista in: Medicina legale e delle assicurazioni
    Igiene e medicina preventiva

    Risponde dal
    2009
    Gentile Utente,

    dalle patologie che mi illustra, difficilmente si rientra nel comma 3.
    Tuttavia, non è possibile dare online un parere più preciso, perchè la sua situazione andrebbe valutata sul campo.

    Cordiali saluti.


    Mario Corcelli, MD
    Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
    http://www.medico-legale.it

  6. #6
    professionista non più iscritto (id: 37801)
    preciso

    l'isteroannessiectomia per K in situ deve essere valutata (9325) per un periodo minimale (12 mesi)SE COSI' NON FOSSE DOVREBBE AVERE IL 9323 75% , MA ,AVENDO ELLA 39 ANNI, LE DOVREBBE ESSERE RICONOSCIUTA LA PERDITA DI CAPACITA' DI PROCREARE.
    Sulla tiroidectomia per K sono d'accordo sul nulla da riconsocere, sul cheratocono non ho davanti al tabella e non so se sia o meno vlauabile (deve superare il 10% per essere considerabile)

  7. #7
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009
    Gentile dottore la ringrazio per l'ulteriore gradita informazione in merito al mio quesito.
    Augurando a Lei e a tutto lo staff per le risposte buon lavoro porgo distinti saluti.



Discussioni Simili

  1. Tiroidectomia con carcinoma papillare
    in Medicina legale e delle assicurazioni
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 01/06/2009, 15:02
  2. Rimborso benzina
    in Medicina legale e delle assicurazioni
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04/08/2009, 14:36
  3. I 3 anni successivi alla malattia
    in Medicina legale e delle assicurazioni
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 15/01/2009, 14:52
  4. Punteggio invalidita'
    in Medicina legale e delle assicurazioni
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23/01/2010, 18:47
  5. Un k polmonare 3 stadio b
    in Medicina legale e delle assicurazioni
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 25/01/2010, 19:10
ultima modifica:  14/10/2014 - 0,08        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896