Utente 186XXX
Buongiorno tutti i dottori del sito,
sono un uomo di 44 anni. Circa 22 anni fa sono stato operato alla fistola del sacro coccige. L'operazione riuscì senza alcuna complicazione successiva. Purtroppo, da circa 1 anno, mi si è ripresentato un dolore nella zona operata. Il dolore ha iniziato a manifestarsi dopo una lezione di spinning eseguita senza pantaloncino imbottito (che di solito utilizzo).
Ho provveduto ad effettuare una visito e mi è stato confermato che non si è riformato nulla nella zona operata.
Il dolore si manifesta sostanzialmente quando sono seduto e se indosso pantaloni un po' più stretti. Ho la sensazione come se il punto interesato andasse in compressione.
Gradirei ricevere un Vostro parere in merito.
Vi ringrazio anticipatamente.
Buona Giornata.
[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Potrebbe trattarsi di una recidiva, che a volte ricomapre in questa patologia.In tal caso, se sintomatica, richiede un nuovo intervento.Auguri!
[#2] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Potrebbe trattarsi di una recidiva, che a volte ricomapre in questa patologia.In tal caso, se sintomatica, richiede un nuovo intervento.Auguri!
[#3] dopo  
Dr. Attilio Nicastro
28% attività
8% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2006
Caro Utente, confermo che potrebbe trattarsi anche di una recidiva, ma le consiglio di eseguire una ecografia (da uno specialista esperto) della zona sacro-coccigea e se questa risultasse negativa anche una indagine Rx. Potrebbe anche trattarsi di un dolore dovuto al trauma sul coccige durante gli esercizi fatti con lo spinning. Questi non sono rari e danno luogo ad una coccigodinia.
Cari saluti
Dott. Attilio Nicastro
www.attilionicastro.it