Utente 981XXX
Buongiorno dottori.

Oggi ho fatto una visita generale (analisi del sangue ed urine, ecografia, spirometria, oculistica, elettrocardiogramma).
Tutto ok, ma l'ecografia ha riscontrato: "varicocele iniziale a sinistra di 3° grado ecografico".

I due dottori che mi hanno fatto il check-up (quello dell'ecografia ed il medico finale che ha commentato tutte le analisi nel complesso) hanno detto semplicemente di non preoccuparsi e di controllare periodicamente (rifare ogni anno il check-up) perché a lungo andare possono esserci problemi di fertilità.
Lo scorso anno, non avevo alcun problema (sono infatti 3 anni che ripeto annualmente il check-up).

Vorrei sposarmi il prossimo anno, ed ovviamente voglio avere figli, quindi questa notizia mi ha un pò allarmato.

Vorrei chiedere se la cosa migliore è, come consigliato, ripetere negli anni il controllo, o operare subito?

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
innanzitutto: le è stata fatta una ecografia "normale" o una ecografia doppler con valutazione di reflusso venoso? Se non fosse stata una ecografia doppler l'esame sarebbe inattendibile. Se fosse stata fatta l'indagine doppler, suggerirei una valutazione andrologica, meglio se preceduta da esecuzione di spermiogramma.
[#2] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
Wow, grazie per la risposta velocissima.

Penso si stata fatta un'ecografia normale I dati dell'ecografo sono:
"PHILIPS ENVISOR", con sonda "Lineare 3,0-12,0 Mhz.