Utente 113XXX
Gentile dottore, ho 42 anni, peso 76 kg, faccio esercizi con pesi in palestra 2 volte la settimana ed ho un fisico abbastanza asciutto; ho fatto un controllo ed ricevuto stamane gli esiti del prelievo di sangue fatto l'altro ieri; esame urine: nulla di rilevante. markers: alfa 1 fetoproteina 2,82 Ul/ml (0,5 - 5,5); HCG PLASMATICO zero ( fino a 5); PSA 3a generazione 0.39 ng/ml (fino a 4); glicemia 113 mg/dl ( 76 - 110 ); colesterolo totale 208 mg/dl (fino a 200); trigliceridi 147 ( < 175); colest.hdl 41 ( > 55 ); colest.ldl 138 ( < 150); rapporto colest. 5,07 ( alto 4,97 - 9,55); VES 4 ( < 10); enzimi epatici: GOT/AST 32 ; GPT/ALT 27; GAMMA GT 81 ( fino a 49 );
SOTTOPOSTE AL MIO MEDICO CURANTE, MI HA PRESCRITTO UN ALTRO ESAME PER LA GLICEMIA CHE CONSIDERA ALTA, LA COSIDDETTA "CURVA DA CARICO". CHE NE PENSA ? GRAZIE.
p.s.: SONO UN MANGIONE DI PASTA E PANE, SEBBENE SEGUA UNA DIETA QUASI "DISSOCIATA" ( IL PRIMO A PRANZO E SECONDO OLTRE AD UN PEZZO DI FRUTTA LA SERA, MA A PRANZO MI INGOLFO DI PASTA, ALMENO 150-160 GRAMMI ). NON AMO I DOLCI ED ASSUMO TRE CAFFE' CON ZUCCHERO NELL'ARCO DELLA GIORNATA.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Ha fatto bene a chiedere la curva, 113 a 40 anni e' gia' oltre la soglia di normalita'.

Idealmente poteva anche chiedere una seconda
glicemia fra un mese e muoversi solo se anche la seconda fosse risultata alta, ma va bene cosi'. Sicuramente non gli sara' piaciuta la GGT alta, sapendo che la GGT e' spesso alta nei diabetici, anche se astemi.

bene infine i marcatori tumorali x ca prostatico e testicolare.