Utente 113XXX
Gentili dottori, vorrei chiedervi se potete consigliarmi un drenante depurativo omeopatico/fitoterapico renale per mio padre (79 anni) il quale, dopo un intervento al polmone per calcinoma due anni fa, è costretto a ripetere cicli di chemio per arginare il ritorno della patologia, che in questo periodo è stata segnalata nei linfonodi dai marckers e rmn.

Da qualche giorno stanno somministrandogli carboplatino e non solo Platino come le volte precedenti, in quanto gli hanno detto che i reni sono troppo affaticati per effetto collaterale alle terapie effettuate, inoltre se la creatinina che hanno definito alta, è a 1.6, non si abbasserà, e solo bevendo di più non si sta abbassando, c’è il rischio che non possa fare il trattamento chemio completo e questo provocherebbe un peggioramento sul fronte tumorale…

Nota: mio padre non ha problemi di ritenzione, o di vescica e non gli hanno prescritto diuretici, la pressione sanguigna è normale e in questo periodo, come ogni volta ha fa chemio, sta assumendo l’Aloe (non ricordo la marca, ma è del tipo forte indicata nelle terapie chemio).

Vi ringrazio anticipatamente. Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
esistono numerosi farmaci che possono favorire la disintossicazione ed il drenaggio nei pazienti sottoposti a chemioterapia, sperimentati con successo da tempo sugli stessi ammalati.
Purtroppo però non è consentito effettuare prescrizioni per via telematica.
La saluto cordialmente.
[#2] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio comunque per la risposta.
Buona serata.