Utente 923XXX
salve...so che non è la sua specialità ma non riesco mai a scrivere a cause delle molte richieste che avete...sono una ragazza di 26 anni preoccupata perche circa 2 settimane fa giocando a boowling mi sono accorta di essermi ferita a un pollice,le dita si sono gonfiate e con difficoltà le ho tirate fuori dai fori della palla ma quando ci sono riuscita ho visto che la pelle vicino all'attaccatura con l'unghia era venuta via e avevo una piccola ferita sanguinante...non credo di essermi accorta subito della ferita e forse ho fatto altri 2 tiri con le stesse 2 palle col dito ferito...ora è possibile che usando la palla col dito ferito io abbia preso qulache virus come hiv o epatite??grazie per l'eventuale risp

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Cara Utente, stia tranquilla! E' poco probabile che possa essersi infettata con alcunchè.
Piuttosto il suo sangue, visto che il dato certo è che sia stata lei a contaminare la palla da bowling è apposto?
Ha disinfettato bene la ferita? A due settimane di sistanza penso comuqnue sia guarita oramai senza problemi.

[#2] dopo  
Utente 923XXX

Iscritto dal 2008
si il mio è assolutamente perfetto...essendo diventata leggermente ipocondriaca nell ultimo anno mi è sorto il dubbio che magari nei fori della palla non ci fossero residui di sangue di qualcun altro con qualche virus...si la ferita è totalmente guarita, era venuta via la pelle in pratica...quindi lei esclude il rischio di qualsiasi contagio???sa perchè negli ultimi giorni soffro come di vampate di calore come se avessi la febbre, va a momenti ma misurandola arriva al massimo a 36.7 dura per una decina di minuti e si ripete in giornata, avendo 26 anni ecludo la menopausa e cosi mi sono fatta prendere dalle paranoie..
[#3] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Stia tranquilla! Se mai quando ha queste sensazioni di calore misuri la pressione e la sua frequenza cardiaca. Certo che leggendo il suo primo consulto del 5/12/08 penso che la componente ansiosa vada un po frenata...
Comunque non abbia paura dell'infezione, piuttosto pensi che la palla da bowling si è sporcata col SUO di sangue, ce ne preoccupiamo...?
[#4] dopo  
Utente 923XXX

Iscritto dal 2008
...aggiungo che sono in preciclo...ma le vampate non le ho mai avute...in questo periodo poi soffro di allergie ho qualche sfogo con bollicine e forte prurito...puo essere un fattore allergico anche la vampata??? bè la palla l'ho pulita ma in ogni caso io non ho nessuna patologia quindi non potrei contagiare nessuno!!!
[#5] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Quindi quindi...! e chi lo dice? I portatori sani non hanno sintomi... ha mai fatto dei controlli del suo sangue?
Le ripeto che nessuno dei sintomi che avverte è ascrivibile ad infezione. L'ho convinta?
[#6] dopo  
Utente 923XXX

Iscritto dal 2008
sa perchè non mi ha convinta???per il fatto che lei è tanto preoccupato che io possa aver contagiato col mio sangue qualcuno...questo mi fa capire che il tipo di contatto che ho avuto potrebbe essere a rischio se per caso all'interno della palla ci fosse stato sangue infetto!!!se io posso farlo ad altri , altri possono farlo a me...da quel lato cmq la tranquillizzo nell'ultimo anno ho effettuato due o tre volte prelievi e i risultati erano perfetti...il test dell hiv l'ho eseguito qualche anno fa ma le assicuro che col tipo di vita che faccio non sono sicuramente una portatrice sana di virus!!!
[#7] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
OH bene! la provocazione innocente è andata a segno...! Immagino benissimo che non vi siano problemi ne per lei, ne tantomeno per nessun altro che possa aver toccato la palla dove si è ferita.
Sono stato un po provocatore perchè volevo farle notare come il suo stato d'ansia esagerato ha creato solo preoccupazioni per il SUO stato di salute. Insomma per farla breve a volte siamo un po egoisti e pensiamo solo a noi stessi.
Che sia stato convincente o no non fa differenza, penso che si convincerà solo dopo che rifarà esami di controllo per i prossimi mesi su tutti i virus trasmissibili con queste modalità.
Infatti leggo che ha gia fatto in un anno due/tre prelievi per vedere se caso mai fosse diventata positiva per qualcosa, che ha fatto anche un HIV anche se il suo stile di vita è ben lontano da ogni possibilità di essere portatrice sana di virus....
Ma io non l'ho mai messo in dubbio! Ci mancherebbe! e mi spiace abbia frainteso.
Per la parte che mi riguarda le riconfermo in tutta coscienza che può star tranquilla.
Cordialmente