Utente 191XXX
il mio bambino nato il 15.09.06 ha un linfoangioma alla parete buccale (diagnosi ospedale di Casarano -prov.lecce-) cosa puo' comportare al mio neonato?
inoltre vorrei sapere qualche ospedale con il reparto di chirurgia maxillo facciale in quanto in provincia di lecce non ne risultano.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Se la diagnosi è corretta, si tratta di una neoformazione benigna (quindi non preoccupante) per la quale risulta necessario porre eventuali indicazioni chirurgiche.
Le consiglio di visitare il sito www.sicmf.org (Società Italiana di Chirurgia Maxillo-Facciale), all'interno del quale troverà le Strutture Sanitarie a Lei più vicine.
Cordialmente
[#2] dopo  
17733

Cancellato nel 2006
Vale la pena considerare le dimensioni della neoformazione in tutti i casi benigna (magari con ecografia)!Presso la nostra Azienda Ospedaliera-Università di Padova, presso la Chirurgia Pediatrica (049-8213681,-8047)è attivo un gruppo di specialisti con esperienza pluriennale in trattamenti di angiomi e linfangiomi in pazienti pediatrici, coordinato dalla Dr.ssa Luzzatto (049-8218041) cui afferiamo questo tipo di casi clinici e che riportano ottimi successi clinici con la sola terapia sclerosante (iniezione intralesionale di OK-432) in qualsiasi tipo di linfangioma e pertanto escludendo l'opzione chirurgica di gran lunga più invasiva. Consiglio di rivolgersi alla suddetta struttura e contattare direttamente la Dr.ssa responsabile.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
4165

Cancellato nel 2015
Se la diagnosi è quella da Lei riportata, si tratta di una neoformazione benigna che, dati i pochi giorni di vita di suo figlio, necessita di una attenta e corretta valutazione clinico-strumentale prima di poter porre qualsiasi indicazione terapeutica.
Il centro a Lei più vicino si trova a Bari ed è diretto dal Prof.Cortelazzi Roberto e può trovarne tutte le coordinate, come già indicato dal Collega, pressso il sito della SICMF (http://www.sicmf.org/strutture.html).
Cordialmente
[#4] dopo  
Dr. Morando Morandi
28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2004
In pieno accordo con i Colleghi che Le hanno raccomandato il corretto inquadramento nonche' il monitoraggio della lesione vorrei aggiungere una nota tranquillizzante: in assenza di sintomatologia clinica (difficolta' alla suzione o alla respirazione)potrebbe bastare solo la sorveglianza, astenendosi da qualsiasi trattamento.. anche nell'ipotesi di una regressione spontanea!