Utente 113XXX
salve a tutti i medici,
ho una cicatrice depressa molto evidente in sede glabellare (tra le sopracciglia)
sono già stata da un dermatologo-chirurgo e ho fatto due trattamenti a laser CO2, per sfumare un pò i bordi, e rendere quindi meno evidente il segno.
ma questo non è avvenuto, e la cicatrice è ancora molto evidente... e ciò mi mette molto a disagio.
a cosa posso ricorrere? cosa mi consigliate di fare?
(voglio puntualizzare che il medico da cui sono andata è ben specializzato e anche abbastanza conosciuto)
[#1] dopo  
Dr. Federico Tamborini
36% attività
20% attualità
16% socialità
VARESE (VA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
per risolvere una cicatrice depressa in esiti di varicella può ricorrere a spianare il "plus" dei tessuti circostanti mediante terapia laser o peeling profondi o riempire il "minu" cicatriziale tramite filler terporanei o lipofilling. La cicatrice non scompare ma potrebbe diventare meno evidente. L'alternativa è la rimozione chirurgica che residua comunque una cicatrice un po più lunga della lesione atuale ma lineare.

Cordiali saluti,
[#2] dopo  
Dr. Daniele Bollero
44% attività
16% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
gentile utente,
perfetto quanto detto dal collega...
valuti mediante visita diretta presso un chirurgo plastico l'opzione della correzione chirurgica, è un banale intervento, certo residua una piccola cicatrice lineare ma in sede glabellare potrà sembrare una piccola ruga d'espressione...
cordialmente