Utente 317XXX
Gentili Dottori,
Ieri ho avuto un rapporto prima vaginale, poi orale e infine di normale masturbazione. Ho avuto ad un certo punto una rottura, credo parziale, del frenulo. Dico parziale in quanto non mi sembra che il glande si sia staccato completamente dal prepuzio. Volevo chiedervi come comportarmi adesso. Ho provato profondo senso di vergogna e non vorrei che questo comprometta la futura vita sessuale con questa ragazza. Inoltre sarei interessato a sapere quando potremo ricominciare ad avere rapporti (cioè, lei potrebbe già adesso, ma voglio sperare che non lo faccia). E' il caso di eliminare completamente il frenulo? O è possibile continuare così?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente non c'è nulla da vergognarsi, le consiglio cmq di farsi vedere da un urologo perchè va verficato come si rinsalda il frenulo e se è necessaria una plastica, in quanto se non ben risaldato può dare fastidio nei rapporti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
caro utente non c'è nulla da vergognarsi, le consiglio cmq di farsi vedere da un urologo perchè va verficato come si rinsalda il frenulo e se è necessaria una plastica, in quanto se non ben risaldato può dare fastidio nei rapporti