Utente 192XXX
Buon giorno,
so che non è facile valutare la mia situazione perchè ho effettuato solo uno Spermiogramma, ma vi confesso di essere preoccupato ed è per questo che chiedo un vostro illustre parere.
Vi raconto la mia storia:
Sono stato operato a 5 anni di ernia inguinale SX con testicolo ritenso.
I dottori non si sono accorti durante la mia crescita, fino all'età di 5 anni. (per sentito dire, di solito si viene operati molto prima)
Non so spiegarvi perchè non si sia accorto nessuno, ma è successo.
L'operazione comunque tutto OK.
Non ho avuto mai problemi, ne dolori.
A 21 anni durante la leva militare ho fatto la visita medica e non è stata riscontrata nessun anomalia e soprattutto niente varicocele.
Adesso ho 30 anni e mi sono sposato da pochi mesi, per curiosità ho chiesto al mio medico di base di poter fare un esame delle spermiogramma.
L'idea mia e di mia moglie è quella di cercare di avere un figlio dall'anno prossimo perchè in questo momento stiamo cercando una casa alternativa all'attuale e siamo in fase conclusiva di acquisto.
Un figlio andrebbe bene anche ora, ma vorremmo essere icuri di non avere problemi economici, ecco perchè aspetteremo l'anno prossimo.
Il problema è che lo spermiogramma non è dei più rassicuranti.
Ho avuto diversi problemi per effettuare questo esame, forse perchè è la prima volta e mi sentivo molto imbarazzato... non riuscivo ad avere nemmeno l'erezione (non mi è mai capitato nei rapporti sessuali) e a dir la verità non so nemmeno come ho fatto a ieaculare senza un erezione.
Tra l'altro il Medico di Base mi ha prescritto un Ecografia al testicoli perchè vuole verificare il Varicocele... mi ha consigliato comunque di ripetere anche lo spermiogramma fra un mese.
La mia domanda è: secondo la vostra esperienza potrò avere figli?
Allego valori dell'esame:
Liquefazione entro un ora:completa
Colore:grigiastro
Viscosità:normale
Volume(cc):1.5
pH:7.4
Conc. Spermatozzoi(milioni/cc):13
Num totale spermatozoi(milioni):19.5
Motilità dopo 60 min:
Progressiva rapida:0%
Progressiva lenta:24%
Non progressiva:24%
Immobili:52%
Motilità dopo 120 min
Motilità dopo 60 min:
Progressiva rapida:0%
Progressiva lenta:23%
Non progressiva:23%
Immobili:54%
Vitalità dopo 60 min: vivi: 65%
Morfologia
Forme normali:79%
Forme anormali:21%
- anomalie della testa: 66%
- anomalie del tratto intermedio:4%
- anomalie della coda:1%
- residui citoplasmatici:0%
Cellule rotonde(milioni/cc): 0,3
Leucociti(milioni/cc): 0,0
IgG MAR Test: negativo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
la domanda che pone è davvero diffcile; la qualità seminale, almeno in questa rilevazione, in effetti presenta dei problemi un pò su tutti i fronti (numero, motilità e morfologia ridotte) e anche il volume dell'eiacualto è basso. Sarebbe utile sapere se è sempre stato così basso o lo è diventato oppure più semplicemente ne ha perso un aparte durante la raccolta visto che era piuttosto nervoso.
Se la sua condizione seminale non è correggibile, ovvero dagli accertamenti non risulta nessun tipo di problema, allora le probabilità di una gravidanza spontanea non sono elevatissime.
Un dato purtroppo è certo: i pazienti ex criptorchidi (che avevano un testicolo ritenuto)hanno maggiori possibilità da adulti di avere una qualità seminale ridotta.

Le consiglio di parlare con il suo Medico di base che mi sembra orientato per una eventuale visita Adrologica essendo il caso non particolarmente semplice.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2006
Caro Dottore,
La ringrazio per la risposta.
Per il volume non penso che ci siano problemi, in effetti di solito non è così poco in condizioni normali.
Anchela morfologia ha problemi? Pensavo che il 79% di forme normali andasse più che bene.
Mi spaventa invece la motilità ... se lopo aver rifatto l'esame la "progressiva rapida rimane a 0%" in che modo si può risolvere (se c'è un modo) la motilità?
Comunque adesso procedo con l'Ecografia ai testicoli in modo da capire se ho Varcocele.
Successivamente fra un mese (devo aspettare un mese o posso farlo prima?) ripeterò lo spermiogramma.
Col mio Medico di Base abbiamo fatto una bella chiaccherata, e mi ha detto che dopo aver fatto gli esami chiederemo il parere anche di un esperto Andrologo.

Sono solo un pò demoralizzato perchè vorrei tanto diventare padre, pensavo di non aver problemi... ed invece ce li ho!

Comunque ce la metterò tutta e cercherò di non abbattermi troppo... voglio un figlio e ci riuscirò!
Lo so che la volontà non basta... speriamo che l'ecografia mi aiuti a scoprire la causa o che il secondo spermiogramma sia più confortante.
[#3] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
mi scusi in effetti ho visto male (la stanchezza!)ma c'è da discutere su quel valore di morfologia.
Mi creda non è possibile che abbia il 79% di forme normali; gli unici mammiferi sulla terra che hanno l'80-90-100% di forme normali sono solo i roditori. Questo farebbe pensare che non hanno analizzato lo sperma con i criteri dell' Organizzazione Mondiale della Sanita. ribadisco l'utiità di ripeterlo e di certo non in questo Laboratorio. A Bergamo, all'Ospedale Maggiore, c'è un Centro di Sterilità (l'unico peraltro). Le consiglio di farlo li lo spermiogramma, a distanza di almeno un mese dal precedente.
Per le terapie eventualmente se ne parlerà in seguito dopo aver eseguito anche il colordoppler scrotale.

L'atteggiamento suo è quello giusto, mai arrendersi, non lasciare nulla di intentato.

In bocca al lupo
[#4] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2006
Pensavo di contare su quel 79% (ne ero quasi fiero)... mi sembra però di capire che non sono un roditore :) , anche se il resto naturalmente mi ha abbattuto...
Il problema che nasce adesso è che io sono di Bergamo città e ho fatto l'esame al Centro Prelievi dell'Ospedale Maggiore di Bergamo.
Fra un mese rifarò comunque lo Spermiogramma al Centro Prelievi.
La mia maggior speranza in questo momento è che l'esame abbia avuto questo risultato per colpa mia (ansia, nervosismo, etc.)
Appena avrò i risultati dell'ecografia che prenoterò, potrò continuare a scrivere su questo POST?
Scusi se le faccio perdere tempo, come si svolge un "colordopler scrotale"? è doloroso?
La ringrazio in anticipo.
[#5] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Salve,
certo che può scrivere su questo post. L'ecodoppler non è affatto doloroso ed è un esame esterno che si esegue con una sonda appoggiata sullo scroto.

A presto
Saluti
[#6] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
il Forum serve a questo, ci farà piacere se avrà volgia di tenerci informati dell'evolversi del Suo iter clinico-diagnostico. L'esame del liquido seminale che ho letto, a mio modo di vedere, non è comunque attendibile. Speriamo bene.
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
segua le indicazioni datele dal dr Benaglia . Ripeta l'esame possibilmente in un'altra struttura più aggiornata e qualificata.
Un cordiale saluto.
[#8] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2006
Gentile Dr. Beretta,
Gli esami pensavo di rifarli nella stessa struttura perchè è la migliore di Bergamo.
Io ho fatto l'esame al centro prelievi dell'Ospedale Maggiore di Bergamo.
Riflettendo in questi giorni però non riesco a capire come dei risultati, tra l'altro che hanno comunque un costo non economicissimo, possano essere sfalsati in questo modo.
Io per esempio che non sono un medico e non posso sapere che è imposibile avere il 79% di forme normali... non l'avrei mai capito!
Il mio medico di base non si è accorto e non mi ha detto niente.
L'ho capito fortunatemente con il vostro aiuto!

L'11 ottobre comunque farò l'ecografia e poi verso la fine di ottobre rifarò l'esame.

La ringrazio.
[#9] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
la Struttura Ospedaliera da Lei consultata è, o comunque potrebbe essere, del tutto all'altezza e validissima. L'allestimento e la lettura di un esame del liquido seminale ha una componente professionale personalizzata ed indivisuale determinante e, per non finire col fare "di tutta l'erba un fascio", non si può non tener conto di questo fattore nel fare alcune considerazioni di merito.
Fra l'altro, ed ecco perchè insisto sempre molto su questo punto, alcuni esami altamente specialistici andrebbero effettuati dopo visita specialistica e sotto la supervisione dello specialista...mai in via autonoma (troppo spesso accade) o su indicazione del Medico di base, a meno che quet'ultimo non abbia preparazione specifica nel settore.
Attendiamo Sue notizie.
Cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,
non so cosa dirle purtroppo nella sua città non conosco strutture convezionate ,dedicate a questo tipo di problematiche. Purtroppo in Italia spesso le grandi strutture pubbliche , impegnate in altri settori ritenuti più "importanti" trascurano o considerano "secondari" i problemi che causano infertilità nell'ambito diuna coppia e quindi anche le diagnostiche (laboratori , ecc) quasi mai sono aggiornate.
Provi a chiedere a questo punto un consiglio al suo medico di medicina generale.
Un cordiale saluto.
[#11] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2006
Sono passati un pò di anni.
Nel corso degli anni ho fatto degli accertamenti più mirati, grazie ai consigli della ginecologa di mia moglie.
Ponevo alla vostra attenzione i risultati del "SPEMIOGRAMMA / CAPACITAZIONE"
Anche questa volta come le scorse ho avuto problemi a ieaculare, probabilmente questo tipo di esami mi innervosiscono troppo.
Comunque questi sono i risultati:

SPERMIOGRAMMA SPERMA NATIVO
Volume (ml) 2
pH 7.8
Colore GRIGIO OPALESCENTE
Formazione di coaugulo SI
Liquefazione a 30 min PARZIALE
Viscosità (cm) 6
N° di spermatozzoi (X106/ml) 3,8 (purtroppo dovrebbe essere > di 15)
N° di spermatozzoi in totale 7.6 (purtroppo dovrebbe essere > di 40)

Tipo mobilità a 30 min
D Statici 79
C Non progressivi 5
B Progressivi lenti 13
A Progressivi rapidi 3

Presenza di
Cell. epiteliali +

Morfologia

Normali 1 (purtroppo dovrebbe essere > di 4)

Teste
Normali 6
Macrocefali 4
Microcefali 12
Amorfe 58
Allungate 4
Angolate 16

Parte intermedia
Normali 99
Resti citop. 1

Flagelli
Normali 96
Doppi 1
Isolati 2
Corti 1

SPERMIOGRAMMA CAPACITAZIONE
Metodo SW
SW SWIM-UP
SS SUPRA SPERM
SWC SWIM + CENTRIFUGAZIONE
W LAVAGGIO
N° di spermatozzoi progressivi capacitati (X106/ml) 0,2

Tipo mobilità dopo Capacitazione
A Progressivi rapidi 100

- Diagnosticato modesto varicosele sx 2008
- Operato a 4 anni ernia inguinale con testicolo ritenso

OSSERVAZIONI
OLIGOASTENOTERATOOSPERMIA

Avete qualche consiglio da darmi?
Ringrazio in anticipo.
[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettuore,

visto il quadro seminale presentato con gravi alterazioni sia del numero, della motilità e della morfologia dei suoi spermatozoi, l'unico consiglio serio che possiamo darle da questa postazione è sempre quella di consultare finalmente in diretta, senza perdere altro tempo prezioso, un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana.

Fatta questa valutazione preliminare poi ci risenta, se lo desidera, ed insieme potremo forse meglio valutare la sua situazione clinica e darle dei consigli più mirati.

Un cordiale saluto.