Utente 113XXX
Buongiorno sono una ragazza di 22 anni e insieme a mio marito stiamo cercando un agravidanza. Mio marito ha eseguito lo spermiogramma perchè è da un anno che andiamo avanti cosi.
Qui di seguito elenco il risultato dello spermiogramma
giorni di astinenza: 3
ph: 8,00 [7.00 - 8.00]
colore: opalino
viscosita': normale
agglutinati: assenti
coaguli: asseni
agglomerati: assenti
globuli bianchi: 0.00
globuli rossi: assenti
cellule immature: 1,00 mil/ml [<5mil/ml]
volume: 1.5 * [>2]
concentrazione: 15.00mil/ml * [>20 mil/ml]
conta totale: 22,50 mil * [>40 mil]
motitlita
motilita' totale: 80% [>50]
rapida progressione grado "a": 40% [>25]
lentamente progressiva grado "b":27%
non progressiva grado "c": 13%
immobilita' gado "d": 20%
MORFOLOGIA
normali: 45% [>14]
anomalie testa: 29%
anomalie collo: 18%
anomalie coda: 8%
DIAGNOSI
Ipoposia, lieve oligozoospermia

come le sembra?
è trattabile?
Possiamo riuscire ad avere un bambino senza ricorrere a trattamenti diversi? Aspetterò che esegua gli altri due e poi andremo da un andrologo, intanto io sto faccendo tutti gli esami del caso. In attesa di una risposta la ringrazio anticipatamente. Grazie per il sostegno che ci date.........
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettrice,
lo spermiogramma dà indicazioni di massima,ma non sentenze definitive. Dai dati di quello che ci invia un concepimento spontaneo è possibile ma con probabilità ridotte, alla luce di limitato volume di eiaculato e di bassa concentrazione di spermatozoi.
E' comunque suggeribile la ripetizione dello spermiogramma e soprattutto attendere l'esito della programmata visita andrologica.
Ci faccia sapere.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice,


una ripetizione dell'esame ed una visita andrologica sono fondamentali
con un tale liquido seminale riuscire a fecondare una donna potrebbe essere abbastanza difficile
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2009
Ma infatti l'esame lo rifarà ancora due volte in modo da avere la diagnosi certa...Comunque la cosa che non abbiamo detto al laboratorio analisi è che ne ha perso un pò fuori dal barattolo....secondo me era tanto legato anche allo stato emotivo....
Io ad ottobre ho fatto dei test di gravidanza per un ritardo ed erano positivi,in quel periodo mio marito prendeva l' Arginina,per cui qualcosa che non va c'e. l ciclo poi mi è arrivato dopo 4 giorni e io non sò se poteva essere una gravidanza. Io ho un ovaia policistica e lui questa lieve oligozzospermia, la cosa che mi interessa è risolvere la causa del suo disturbo e poi avere un bambino anche con tecniche diverse....Ero molto proccupata ma ora sto meglio...
Non so come ringraziarvi per il sostegno....
[#4] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno
sono di nuovo io....mio marito ha fatto il secondo spermiogramma ed è un disasto.
La concentrazione è un pò aumentata ma solo il 17% ha mobilità di grado "a" e il 67% di grado "d". La motilità totale è 33% rispetto al 80% del primo.
La diagnosi è oligozzospermia lieve,come il primo, ed astenozoospermia moderata,che prima non c'era. L'ipoposia non c'è più anche perchè non ha perso niente.
E' peggiorato e vorrei capire perchè. Lui durante quella settimana ha fatto il turno di notte,può incidere? e poi volevo anche chiederle se i test positivi che ho avuto ad ottobre potevano essere legati ad una gravidanza dato che quello era il mese in cui mio marito assumeva l'Arginina.
Grazie
[#5] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2009
Per favore c'è qualcuno che può dirmi qualcosa? Scusate ma sono molto triste
[#6] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

suo marito ha poi eseguito una visita andrologica?
[#7] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara signora,

la vita stressante, i turni di lavoro possono "influire" sui caratteri dell'eiaculato , ma non più di tanto.
I dati che lei ci fornisce indicano che suo marito emette un liquido seminale con pochi spermatozoi che si muovono abbastanza male. Si tratta di far visitare suo marito da uno specialista andrologo che possa capire il perchè di tali dati e di valutare se esistano soluzioni o rimedi terapeutici.
Tenga presente che, comunque, i dati del liquido seminale potrebbero consentirvi il ricorso ad una procedura di Procreazione Medicalmente Assistita anche nel caso non fosse possibile ottenere significativi miglioramenti
cari saluti
[#8] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2009
Stà aspettando di fare il 3 spermiogramma e poi andrà a farsi vedere.
La cosa che mi fa stare meglio è che la medicina ci da la possibilità d avere quello che non riusciamo e che non avremo potuto avere se fossimo nati in epoche diverse. Siamo giovani entrambi 22 io e 23 lui, vorrei che si risolvesse la causa di tutto questo e fare quello che serve per realizzare il nostro desiderio.
Grazie
[#9] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2009
Buona serata,le scrivo di nuovo perchè finalmente mio marito(24 anni) ha eseguito la visita andrologica in ospedale,il medico da una palpazione e facendogli fare la manovra di Valsalva ha riconosciuto una moderata varicocele al testicolo di sinistra. Gli ha detto che con un intervento chirurgico si poteva risolvere(in attesa di un Eco-color Doppler) e intanto gli ha fatto fare gli esami ormonali
S-PROLATTINA(ICMA) 216 uUI/mL (60 - 300)
S-FSH (ICMA) 4,8 mUI/ml (1,5 - 20,0)
S-LH (ICMA) 3,4 mUI/mL (1,0 - 10,0)
dobbiamo ancora ritirare il testosterone.
Volevo chiederle se i valori sono nella norma e se questi esami ormonali sono sufficienti per avere un quadro completo della sua situazione ormonale.
Volevo anche sapere se la probabilità di un miglioramento dopo l'eventuale intervento sono buone. Il medico gli ha anche prescritto EZEREX da assumere 3 volte a settimana. Può aiutare la concentrazione?
Grazie e Cordiali Saluti
[#10] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2009
La ringraziamo per la risposta breve concisa e inesistente
Cordiali Saluti.
[#11] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2009
Buogiorno Dott. ho bisogno del suo aiuto, da 14 mesi cerchiamo una gravidanza che non arriva, mio marito ha fatto 3 volte lo spermiogramma, la prima volta la concentrazione era di 15 milioni su un range maggiore di 20milioni, diagnosi leggere oligozoospermia Il secondo dava 12 milioni con diagnosi di oligozoospermia lieve e astenozoospermia...andiamo dall'andrologo che gli diagnostica una varicocele di 2 grado, inizia il trattamento con integratori (ezerex) e lo mette in lista per l'intervento a dicembre. Dopo 5 mesi ripete lo spermiogramma e la conta è solo di 3 milioni...non hanno studiato ne la motilità ne la morfologia perchè erano pochi...Diagnosi grave oligozoospermia e ipoposia, nel foglio c'era scritto di fare la microdelezione del cromosoma Y...Come è possibile che sia cosi peggiorato? Non ha fatto bene la raccolta perchè aveva freddo, lo scroto era tutto rangrinzito e ha avuto difficoltà a far uscire lo sperma cosa che non era mai succesa prima,ne ha perso anche un pò e gli scappava pure la pipi'....Ditemi qualunque cosa che possa aiutarci vi prego.... é possibile che abbia il problema genetico dato che non si è presentato sugli altri 2? il centro che ha analizato lo sperma è lo stesso e le cellule immature sono nella norma (1,00)Puo essere legato al lavoro che fa? è stato in piedi 8 ore per 5 giorni... Aiutateci con dei consigli vi prego. A dicembre farà l'intervento e io non so più a cosa pensare...abitiamo a cuneo, sa dirci chi possa seguirci?
Cordiali saluti
[#12] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2009
mi dite cosa posso fare?