Utente 109XXX
Egregi dottori,

stamattina mi sono reso conto di una lieve manifestazione pigmentosa sul mio glande, senza comunque sentire fastidi, dolori o bruciore, nemmeno durante la minzione, salvo un certo cattivo odore, scomparso appena dopo aver sciacquato accuratamente la zona.

Negli ultimi giorni, ho usato un bagnoschiuma all'ananas e, aldilà questo effetto, ho notato che lo stesso pare piuttosto aggressivo su tutta la mia pelle, forse a causa della nota acidità dell'ananas, stessa.

Mi chiedo: può essere questo il motivo di questa irritazione (anche se non sono pratico per poterla così chiamare), sommata ovviamente al caldo esploso di recente e che soffro particolarmente?

Grazie per le Vostre risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,senza poter visitare e' impossibile discriminare in merito al problema,per cui e' necessario che il Suo disagio sia inquadrato da un medico reale.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Eregio Dott. Izzo grazie per la Sua risposta,

a tal proposito volevo sottolineare che il problema riscontrato ieri sta in effetti ormai svanendo.

In aggiunta, vorrei chiederLe una personale curiosità: è possibile che sul glande, in un pene NON circonsciso, vi si possa formare uno strato, anche parziale, di cheratina?

Se sì, perché?

Grazie.