Utente 968XXX
Salve. Sono un ragazzo di 30 anni. Ho cominciato ad utilizzare il farmaco propeccia 9 anni fa prescritto dal primario di dermatologia e tricologia dell'ospedale della mia città. Sono stato seguito per circa un anno con esami del sangue ecc.Tutto bene. Da allora ho continuato ad assumere la pillola giornaliera senza avere disturbi rilevanti. Poi a dicembre ho deciso di interrompere la cura non per gli effetti sui capelli (conservo ancora una chioma decente) ma per dubbi sulla bontà della cura a lungo tempo visto anche quello che si legge in internet. Ma prefersco chiedere a dei veri medici. Mi sono recato da un urologo 3 mesi fa per una visita ai testicoli dopo aver fatto un dopler con ecografia dove mi era stata diagnosticata un varicocele di primo grado. sia il medico che ha efettuato l'ecografia sia l'urologo (molto rispettao nella mia città)consigliatomi dal medico di famiglia mi hanno tranquillizato dicendomi che era tutto a posto e il varicocelle talmente modesto da non comportare nessun tipo di problema. Ho chiesto informazioni sul propecia e mi è stato detto che potevo continuare a prenderlo tranquillamente perchè sicuro. anche un dermatologo che ho consultato mi ha detto che potevo continuare tranquillamente. Ma è veramente così? io rispetto il parere dei medici e per questo mi rivolgo anche a voi ma da quando ho smesso mi sembra che il volume dell'eiaculato sia aumentato notevolmente. Ho fatto bene a smettere improvvisamente o era meglio dimezzare la dose e smettere piano piano non vorrei scombinare uteriormente i miei ormoni? Adesso sarei tentato di riprendere magari assumendo metà pastiglia visto che i capelli hanno cominciato a cadere ma ho paura di sbagliare compromettendo la mia fertilità. Che fare? ascolto dermatologo e urologo o quello che si dice in alcuni siti? Per un non medico come me è difficile sapere cosa fare. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non ho difficolta' ad affermare che e' stato seguito da "veri medici" che hanno mirabilmente tutelato oltre che la Sua peluria,anche la genitalita' riproduttiva e sessuale.Non abbia dubbi nel contattare l'andrologo di riferimento prospettandogli il nuovo quadro tricologico e vedra' che la sinergia andrologo/dermatologo dara' i frutti attesi...Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 968XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la sua sollecita risposta. Ma dalla sua esperienza lei riprenderebbe l'uso del propecia magari dimezzando la dose o le risulta che la cura per lunghi anni faccia male (andrologicamente parlando) per i dermatologi fina fa sempre bene. Alcuni consigliano la sospensione del farmaco per 3 mesi dopo 9 di assunzione. A 30 anni sto per sposarmi e vorrei avere figli in futuro.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il dosaggio va assunto per intero.Non capisco le preoccupazioni per la fertilita'...Ha eseguito uno spermiogramma?Ci aggiorni.Cordialita'
[#4] dopo  
Utente 968XXX

Iscritto dal 2009
no non ho eseguito uno spermiogramma... solo visita da 2 urologi e ecografia con dopler dei funicoli.

è solo che in internet (che può essere utile quanto deleterio) alcuni dicono che il propeccia usato per lungo tempo può dar origine a azoospermia ed oligospermia e sul bugiardino del farmaco c'è scritto che non ci sono studi sulla fertilita con un uso prolungato ma che smettendo di assumere il farmaco dopo 3 mesi tutto torna come prima.

Il problema per noi che non siamo medici è questo da una parte medici autorevoli che dicono che può dare problemi a lungo termine altri alterttanto autorevoli che affermano che non ci sono problemi e che il farmaco è sicuro.

Così si resta nel dubbio. A mio avviso sentire il parere di chi esercita da molto tempo nel campo dell'andrologia come lei e che ha sicuramente un buon bagaglio di casistiche è un modo per sfatare dei dubbi tutto qui.

La ringrazio della sua cortesia