Utente 111XXX
Soffro praticamente da sempre di glicosuria. Ho fatto approfondimenti circa 3 anni fa con molti esami del sangue di vario tipo, con lo studio anche dei miei genitori e mio fratello, ecografia renale, curve di carico glucosio, ecc ma non sono emerse patologie. La conclusione del nefrologo è stata di una tubulopatia come difetto congenito. Infatti non soffro di diabete, sono molto magro, e la glicemia del sangue è a posto. Solo i valori del glucosio nelle urine sono sempre molto alti, anche piu' di 100, quando il valore dovrebbe essere: assente. Vorrei sapere a lungo andare cosa può comportare questa situazione, ovvero se ci sono dei particolari accorgimenti da prendere in funzione di questa esagerata perdita di zuccheri del tipo, introdurne di piu' per compensare, ecc.. e se dal punto di vista energetico/nutrizionale posso risentirne.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Samorindo Peci
24% attività
0% attualità
0% socialità
GORLE (BG)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2009
Bisogna che lei ora faccia un passo in più e si rivolga centri speciliazzati per il controllo delle patologie endocrine.
Non solo la glicemia è causa di glicosuria, esitono patologie mataboliche indirette dell'endocrino pancreatico che possono dare disturbi simili.
posso dirle che ci sono altre sei catene ormonali pancreatiche che pososno dare questi disturbi.
Certo rientrano in quei settori delle patologie clasificare rare, comuqnue il rene a lunga andare ne soffrirà di questo eleemnto nutrizonale espulso, quindi deve comunque trovare una risposta.
esami ormonali specifici possono darle delle risposte, cerchi un centro di ricerca, questo è argomento di ricerca non specilistico ambulatoriale.

[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottore, mi riallaccio a questo thread di molto tempo fa perchè mi sono deciso ad effettuare ulteriori approfondimenti.
Aggiungo che è presente spesso anche proteinuria nelle urine.
Saprebbe indicarmi se esistono centri per approfondire questa indagine in zona Padova, Vicenza, Treviso?
Cosa dovrei comunque ricercare nello specifico, un centro per la cura di malattie endocrine?