Utente 194XXX
Gentili Dottori,
sono un ragazzo di 19 anni, frequento il primo anno di università e studio pianoforte da privatista. Tra pochi giorni dovrò affrontare un importante esame di pianoforte (5° anno), ma, purtroppo, soffro di ansia. Quando sono ansioso tendo a sbagliare tutto, anche i brani che conosco perfettamente. Mi iniziano a tremare le gambe, ma soprattutto le mani! Specialmente in questa occasione in cui non sono “preparatissimo”, perché ho appena affrontato la maturità scientifica e ho trascurato gli studi musicali. Evito di prendere psico-farmaci per non ridurre il livello di concentrazione necessario. Uso Valeriana, anche se è insufficiente a risolvere il problema.
Cosa mi consigliate per affrontare questo imminente problema? Grazie
[#1] dopo  
Dr. Silvio Presta
28% attività
4% attualità
4% socialità
SERRAVALLE PISTOIESE (PT)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Caro ragazzo,
in questa condizione di 'emergenza' è utile consultare il suo medico che potrà prescriverle una banale terapia 'al bisogno' in grado di controllare questi fenomeni di ansia prestazionale senza incidere sui livelli di concentrazione. In seguito potrebbe essere opportuno effettuare con calma una valutazione più approfondita con uno specialista per una gestione del problema ansioso nel tempo.
Cari saluti
Silvio Presta

www.silvio-presta-psichiatra.tk
[#2] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Gentile utente,

come consigliato dal collega Presta, e' utile farsi prescrivere una terapia che al momento le consenta di affrontare le scadenze a breve che le si pongono davanti.
Dopodiche' un trattamento adeguato, dopo una attenta valutazione, potra' di certo aiutarla ad affrontare meglio tali condizioni.

Cordiali Saluti
Dr. F.S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
[#3] dopo  
Dr. Daniel Bulla
48% attività
0% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Concordo pienamente con i Colleghi, senta il suo medico di base inizialmente

Daniel Bulla
dbulla@libero.it
[#4] dopo  
Dr.ssa Flavia Ilaria Passoni
24% attività
0% attualità
8% socialità
CARNATE (MB)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Giusti i consigli dei colleghi: una terapia al bisogno prescritta dal medico di base o da uno specilista è l'unico modo per "tamponare" l'urgenza della situazione attuale. Il consiglio è quello di farsela prescrivere e "utilizzarla" quanto prima in modo cha abbia la possibilità di verificare preventivamente la sua reazione soggettiva e controllare possibili effetti indesirati. ad ogni modo non si preoccipi più del dovuto: alcuni psicofarmaci influiscono minimamente sul livello di concentrazione-attenzione e non creano necessariamente dipendenza.
A esame concluso, uno screening approfondito della sua problematica ansiosa è necessario per gettare luce su come affrontarlo nel lungo periodo.

Con i migliori auguri
F.I. Passoni
studiopsicologia1@libero.it