Utente 190XXX
Siamo sposati da quattro anni, io 42 anni e mia moglie 40, non abbiamo figli.
La ginecologa ha riscontrato la prolactina alta a mia moglie, ora dopo la cura riportata ad un livello normale dopo di che ci ha richiesto un esame spermiogramma.
Ho effettuato un primo esame a marzo ed un secondo a settembre a distanza di sei mesi. Non risulta presenza di varicocele e che tra i due esami ho effettuato la cura con Bioarginina (due fiale), Carneatina (due fiale) , Fertil (una pastiglia al giorno) e Proviron (una pastiglia x 15 gg alternati).
A giugno mia moglie è rimasta incinta ma la gravidanza è stata interrotta per gravidanza amniotica.
Chiedo un parere sui due esami effettuati
ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE

27/03/2006

Astinenza 7 gg.
Aspetto: opaco
Volume: 2.2
Spermatozoi (milioni/ml) (v.n. >=20): 41,0
Spermatozoi totali (milioni) (v .n. >=40): 90.200.000

Motilità (%)

Dopo 1 ora
• A - prog. Rapida: 10
• B - progressiva: 5
• C – non progressiva: 56
• D – assente: 80

Dopo 1 ora
• A - prog. Rapida:
• B - progressiva: 5
• C – non progressiva: 56
• D – assente: 90

Test esclusione dall’eosina= 48%
Velocità di migrazione lineare in siero AB*:2 mm/30’

Forme fisiologiche
Spermatozoi Normali: 11%
Spermatozoi allungati : 0%

Alterazioni della testa
Teste amorfe :43%
Senza acrosoma: 4%
Microcefali: 0%
Macrocefali 1%

Alterarazioni del tratto intermedio
Forme immature 11%
Forme angolate 10%
Collo ingrossato 0%
Collo deforme 0%

Alterazioni del flagello
Flagello avvolto 6%

Forme doppie
Testa duplice 2%
Flagello duplice 1%

Altre alterazioni
Forme senza flagello 4%
Flagello isolato 7%


ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE

18/09/2006

Astinenza 9 gg.
Aspetto: opaco
Volume: 2.2
Spermatozoi (milioni/ml) (v.n. >=20): 49,0
Spermatozoi totali (milioni) (v .n. >=40): 171.500.000

Motilità (%)

Dopo 1 ora
• A - prog. Rapida: 20
• B - progressiva: 10
• C – non progressiva: 5
• D – assente: 65

Dopo 1 ora
• A - prog. Rapida: 10
. B - progressiva: 10
• C – non progressiva: 10
• D – assente: 70

Test esclusione dall’eosina= 68%
Velocità di migrazione lineare in siero AB*:5 mm/30’

Forme fisiologiche
Spermatozoi Normali: 18%
Spermatozoi allungati : 0%

Alterazioni della testa
Teste amorfe :42%
Senza acrosoma: 9%
Microcefali: 0%
Macrocefali 1%

Alterarazioni del tratto intermedio
Forme immature 10%
Forme angolate 1 %
Collo ingrossato 0%
Collo deforme 0%

Alterazioni del flagello
Flagello avvolto 7%
Flagello corto 1%

Forme doppie
Testa duplice 1%
Flagello duplice 1%

Altre alterazioni
Forme senza flagello 3%
Flagello isolato 4%

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
purtroppo entrambi gli esami che Lei ha eseguito non sono
stati effettuati in maniera corretta specie per quanto
riguarda il periodo di astinenza e quindi non è possibile nessun corretto giudizio. Il mio consiglio è quindi quello di eseguire una visita Andrologica ed un
corretto esame del liquido seminale. Solo in questo
modo si potrà essere certi che Lei è perfettamente nella
norma o se effettivamente ci sono dei problemi di fertilità che devono essere risolti.
Ci tenga al corrente
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
purtroppo entrambi gli esami che Lei ha eseguito non sono
stati effettuati in maniera corretta specie per quanto
riguarda il periodo di astinenza e quindi non è possibile nessun corretto giudizio. Il mio consiglio è quindi quello di eseguire una visita Andrologica ed un
corretto esame del liquido seminale. Solo in questo
modo si potrà essere certi che Lei è perfettamente nella
norma o se effettivamente ci sono dei problemi di fertilità che devono essere risolti.
Ci tenga al corrente
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2006
Mi sono sottoposto ad alcune visite adrologiche in centro specializzato e sottoposto, anche, ad esame Dopler per accertare l'assenza di varicocele.
Il prossimo esame, a fine novembre, lo farò con periodo di astinenza inferiore ai sette giorni (compreso tra 2 e 5 giorni) in modo da avere un esame piu attendibile.
Mi era stato detto di astenermi dai intorno alla settimana dieci giorni.
Vedremo i risultati e vi farò sapere.
Grazie
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
la asteno-teratozoospermia che emerge dall'esame degli speriogrammi spediti in visione viene falzata dall'eccessivo periodo di astinenza osservato.
Il periodo corretto varia fra 3 e massimo 5 giorni. A chi Le ha consigliato fino a 10 gironi risponda ...di prenderseli di ferie 10 giorni...sarà meglio per i pazienti.
E comunque, da solo, un esame delliquidos eminale contribuisce ma non permette di formulare alcuna diagnosi.
Attendo nuove notizie.
Affettuosi auguri e cordilaisismi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#5] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
sono daccordo sull'astinenza non corretta e sul fatto che a parte il numero di spermatozoi buono ha una ridotta morfologia e motilità ma non dobbiamo tralasciare l'età femminile che purtroppo, associata alla sua ridotta qualità seminale spiegherebbe la difficolta al concepimento.
Giustissimo che lei ripeta l'esame ma ricordatevi che il tempo è purtroppo un nemico per le coppie che cercano figli.

Io vi consiglierei di contattare rapidamente un Centro di Sterilità di coppia valido e sentire un loro parere dopo visione di spermiogramma attendibile e valutazione della riserva ovarica della moglie.

Un cordiale saluto
[#6] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
qualora il nuovo esame del liquido seminale correttamente eseguito, integrato da tutti gli altri accertamenti clinici e di laboratorio supervisionati da un parere specialistico andrologico, confermasse i referti che lei ci ha inviati, considererei del tutto condivisibile il parere del Colelga BENAGLIA.
Affettuosi auguri per la realizzazione del Vostro desiderio e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
anche il mio parere finale concorda con quando espresso dal collega Benaglia. Se desidera avere comunque più informazioni dettagliate su questo tipo di problemiche può consultare anche il sito www.centromedicocerva.it o ,"più difficile", leggere il manuale scritto dalla ginecologa Elisabetta Chelo: "Quando i figli non arrivano" CIC Edizioni Internazionali, Roma.
Un cordiale saluto.