Utente 702XXX
Buona sera mi chiamo NELLA e ho 54 anni, cortesemente volevo sapere come mi devo comportare per il seguente motivo:
Ieri mattina mentre ero intenta a fecare, durante la fase di pulizia, sulla carta igenica mi sono trovata dei pezzi di roba bianca e piatta (presumibilmente avevo la così detta TENIA o comunemente detto anche VERME SOLITARIO). Preoccupata mi sono rivolta al mio Medico curante che mi ha prescritto per tre volte le analisi delle feci specifiche. La mia domanda e la seguente; ma se avessi la Tenia, mi devrei preoccupare e come è possibile debellare questo germe e quali possono essere le cure alle quali mi devo sottoporre. Come sempre ringraziandovi della vostra cortese attenzione vi porgo i miei più cordiali saluti, NELLA.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signora
trovo che per prima cosa bisogna effettuare una diagnosi e poi stabilire la terapia.
Qualora il suo dubbio avesse una conferma allora potrebbe essere necessario effettuare una terapia farmacologica specifica che il suo medico saprà prscriverle.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 702XXX

Iscritto dal 2008
grazie delle informazioni, ma volevo chiederle ma se con la cura farmacologica non dovesse essere debellato, e vero che devo essere sottoposta ad un intervento chirurgico ?? e di quale intensità e ??? grazie ncora.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signora,
per prima cosa aspetterei di effettuare una diagnosi di certezza e poi direi proprio che la chirurgia rappresenti l'ultima evenienza del trattamento.
Infatti si ricorre ad essa in caso di complicanze di altri organi piuttosto che per debellare la taenia.
I farmaci in commercio attualmente, se assunti con i dovuti accorgimenti, risultano sufficienti per la distruzione totale del verme e dei suoi pericolosi prodotti (proglottidi).

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 702XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio per questo chiarimento le farò sapere al memento del ritiro dell'analisi, la saluti e tante grazie.
[#5] dopo  
Utente 702XXX

Iscritto dal 2008
scusi Dr. F. Nardacchione oggi ho ritirato le analisi delle farle un quesito se posso le analisi che qui di seguito le descrivo hanno attinenza con quelli sppecifici della tenia:
CULTURA FECI SHI GELLA;
FECI PARASSITOLOGICO C1-C2-C3-
il risultato è stato negativo, ma a me interessava se le analisi prescritte sono quelle giuste. grazie e scusi se la disturbo.
[#6] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signora
leggo solo ora la sua richiesta ma vedo che ha avuto adeguata risposta dagli specialisti del caso.
Un cordiale saluto
[#7] dopo  
Utente 702XXX

Iscritto dal 2008
grazie ancora